Cellulari.it

iPhone 6 e iPhone 6 Plus annunciati ufficialmente!

E come ci aspettava da diversi giorni a questa parte, Apple ha finalmente ufficializzato il nuovo iPhone 6, ultima generazione dello smartphone più diffuso del pianeta.

 
E come ci aspettava da diversi giorni a questa parte, Apple ha finalmente ufficializzato il nuovo iPhone 6, ultima generazione dello smartphone più diffuso del pianeta. E le novità sono tante, seppure molte di esse erano già state ampiamente svelate attraverso i rumors e le indiscrezioni che si erano rincorse in rete da tempo. 
 
Due le versioni del nuovo iPhone, una da 4,7 pollici (iPhone 6) e una da 5,5 pollici (iPhone 6 Plus). Sottilissimi, hanno le seguenti risoluzioni: 
 
  • iPhone 6: 1334 x 750 pixel;
  • iPhone 6 Plus: Full HD. 
 
Per quanto riguarda lo spessore, è davvero sottilissimo, l'iPhone 6 arriva a 6,9 mm, mentre l'iPhone 6 Plus arriva a 7,1 mm. Il pulsante di accensione è a lato questa volta, una scelta senza dubbio più ergonomica, tenendo soprattutto conto delle dimensioni dei nuovi iPhone. Altra novità per un iPhone è la possibilità di visualizzare lo schermo anche in modalità landscape. 
 
Il processore dei nuovi iPhone è il già annunciato Apple A8 a 64 bit, con una CPU più veloce del 25% rispetto alla precedente generazione e prestazioni grafiche incrementate del 50%, con un'esperienza utente di altissimo livello, soprattutto nel gaming. 
 
La batteria aumenta nelle prestazioni in maniera impressionante nell'uso chiamata e player musicale, mentre per il resto cresce ma in maniera meno esagerata. Abbiamo : 
  • iPhone 6: ben 14 ore di autoomia in conversazione, 10 giorni in stand by, 12 ore in navigazione mobile, 10 ore in navigazione mobile, 11 ore in Wi-fi, 11 ore di video e 50 ore in audio;
  • iPhone 6 Plus: addirittura 24 ore di conversazione, 16 giorni di stand by, 12 ore di autonomia per la navigazione Internet (mobile o Wi-fi), 14 ore di video e 80 ore di audio. 
Supportano entrambi le reti LTE  e la tecnologia VoLTE. Non manca il Wi-fi. La fotocamera resta da 8 Megapixel nella risoluzione ma è un'altra generazione per quanto riguarda la tecnologia: ha un'ottima resa nelle immagini e nei video, grazie, ad un'apertura f/2.2 apertura, true-tone flash. E' in grado di catturare un panorama da ben 43 Megapixel. E' dotato di autofocus ultra rapido, smile e blink detection migliorati. E' in grado di registrare video a 1080p a 30 o 60fps, e in slo-motion a 240fps. I nuovi iPhone sono dotati, inoltre, di “cinematic video stabilization”. 
 
Migliorata anche la nuova fotocamera frontale, la FaceTime, un sensore tutto nuovo con apertura f/2.2, in grado di catturare l'81% in più di luce rispetto al modulo precedente. 
 
Il sistema operativo è, ovviamente iOS 8, con tutti gli aggiornamenti alle apps di Apple, più delle novità interessanti, tra cui l'app Health. Per quanto riguarda le cover protettivi, saranno disponibili anche in silicone e in pelle. 
 
E veniamo ora ai costi, con 2 anni di contratto negli States
 
iPhone 6: 
  • 199 dollari (16 GB);
  • 299 dollari (64 GB);
  • 399 dollari (128 GB). Dopo numerosi rumors, arriva finalmente anche questa release di memoria. 
 
IPhone 6 Plus;
  • a partire da 299 dollari (16 GB);
  • 399 dollari (64 GB);
  • 499 dollari (128 GB). 
Arriveranno negli USA il 19 settembre, con preordini a partire dal 12. Per quanto riguarda gli altri paesi non è stata ancora diffusa una data ufficiale. 


Precedente Alcatel lancia lo smartphone economico Pop 2 Windows Phone
Successivo Apple presenta Watch e il nuovo sistema di pagamento Apple Pay