Cellulari.it

HTC J Butterfly: un One M8 impermeabile e con fotocamera da 13 megapixel per il Giappone

Arriva in Giappone, attraverso l'operatore telefonico KDDI, il nuovo HTC J Butterfly, successore del primo phablet della casa produttrice taiwanese.


Arriva in Giappone, attraverso l'operatore telefonico KDDI, il nuovo HTC J Butterfly, successore diretto del primo phablet della casa produttrice taiwanese. Le informazioni su questo device svelano un prodotto molto simile al top di gamma del gruppo, l'HTC One M8, ma con alcune differenze che puntano soprattutto ad avere più appeal sull'utenza nipponica particolarmente esigente. 
 
Una delle differenze principali con l'HTC One è l'impermeabilità: molti smartphone lanciati in Giappone sono dotati di tale caratteristica, quindi High Tech Computer ha tenuto conto di una feature così consueta per il mercato giapponese nella realizzazione del J Butterfly. Altra differenza è la fotocamera da 13 Megapixel, anche qui in versione “dual” (il sensore di profondità è quello da 2 Megapixel presente anche su One), un modulo più “standard” rispetto alla camera ad Ultrapixel dell'M8. Ottima anche la fotocamera frontale da ben 5 Megapixel, per selfies di altissima qualità. 
 
Tra le altre specifiche dell'HTC J Butterfly troviamo: 
  • uno schermo da 5 pollici con risoluzione Full HD a 1080p (identico all'HTC One M8);
  • supporto per le reti LTE-A (fino a 150 Mbps in download);
  • memoria interna da 32 GB, espandibile tramite lo slot per le microSD;
  • RAM da 2 GB;
  • processore Snapdragon 801;
  • sistema operativo Android 4.4 KitKat.
 
L'HTC J Butterfly arriverà sul mercato nipponico in agosto, ad un prezzo ancora da definire. Lo vedremo presto anche in una versione per il mercato europeo? 


Precedente Android sfiora l'85 per cento della quota di mercato
Successivo Ancora bonus sulle ricariche Wind fino a mezzanotte