Cellulari.it

Smartphone economico Samsung Galaxy Fame: device completo sotto i 100 euro

Sempre più spesso, però, molte persone cercano degli smartphone economici per cominciare a prendere confidenza con un dispositivo avanzato.

Gli smartphone Samsung, si sa, sono molto numerosi e differiscono per fascia di prezzo, qualità e caratteristiche. Sempre più spesso, però, molte persone cercano degli smartphone economici per cominciare a prendere confidenza con un dispositivo avanzato, o anche solo per avere un secondo telefonino (sempre basato su Android) con cui utilizzare un’altra scheda ma nel contempo avere l’accesso alla rete, sia via Wi-fi che in 3G
 
Tra gli smartphone Samsung Galaxy troviamo in questo periodo un modello particolarmente economico, acquistabile addirittura a meno di 80 euro (ad esempio sul listino di TIM lo potrete trovare a 79,90 euro): stiamo parlando del Galaxy Fame, prodotto dalle poche pretese, dotato di sistema operativo Android 4.1.2 Jelly Bean
 
Lo smartphone economico del gruppo sud coreano è piccolo rispetto ai touchscreen devices a cui siamo abituati oggi: il display, infatti, è di 3,5 pollici, con una risoluzione HVGA. Supporta le reti HSPA (7,2 Mbps in download e 5,76 Mbps in upload), il Wi-fi, le connettività Bluetooth e USB. E’, inoltre, provvisto del supporto per la tecnologia NFC
 
La fotocamera integrata sul Samsung Galaxy Fame è da 5 Megapixel, con LED flash e funzioni per la videoregistrazione. C’è addirittura una camera frontale VGA, sufficiente per videochat e selfie da pubblicare immediatamente nei social network preferiti. La memoria interna del device è di 4 GB, espandibili ancora grazie alla presenza dello slot per microSD (fino a 64 GB di capacità massima). 
 
Non mancano, inoltre, una radio FM, il chip GPS/A-GPS/GLONASS e una batteria da 1300 mAh in grado di garantire circa 6 ore di autonomia in conversazione e 350 ore in stand by. Il processore è un chip single core a 1 GHz di frequenza. 
 
Lo smartphone economico Samsung Galaxy Fame non sarà certo eccelso nelle prestazioni, nella grafica o nei giochi di medio e alto livello, ma è senza dubbio un entry level tra i più completi in circolazione, come si può vedere dalle specifiche: la presenza della connettività NFC, della fotocamera frontale, del GLONASS o di uno slot in grado di supportare microSD da 64 GB rendono il device estremamente conveniente sotto il rapporto caratteristiche-prezzo. 
 
Certamente un compromesso per chi vuole cominciare ad usare uno smartphone senza spendere più di 100 euro. Ovviamente se cercate un prodotto di qualità, performante e dalle caratteristiche di buon livello, il Galaxy Fame non è sicuramente il prodotto che fa per voi. 
 


Precedente Tablet Nexus 9: nuove indiscrezioni sul device Google
Successivo Caterpillar CAT B15Q, smartphone rugged con Android 4.4 KitKat