Cellulari.it

HTC, continua la crisi: Q1 2014 peggiore delle aspettative

Nonostante l??entusiasmo mostrato in occasione della presentazione del nuovo top di gamma One M8, in casa HTC si respira ancora aria di crisi.

Nonostante l’entusiasmo mostrato in occasione della presentazione del nuovo top di gamma One M8, in casa HTC si respira ancora aria di crisi. La situazione delineata dalla prima trimestrale del 2014 è risultata infatti peggiore delle stime annunciate dalla stessa compagnia taiwanese.

Le perdite si sono attestate sui 62 milioni di dollari, superando di ben 56 milioni le previsioni di un gruppo di 13 analisti consultati da Bloomberg. Inferiori alle attese anche i ricavi, fermi a 1.09 miliardi di dollari contro un’aspettativa di 1.12-1.18 miliardi, e in calo rispetto ad un anno fa del 22,6%.

L’azienda si attende di registrare una ‘traiettoria positiva’ dei suoi ricavi ad aprile, e prevede una crescita dei ricavi nel Q2 rispetto al trimestre precedente”, ha precisato il produttore in una nota. Riusciranno allora gli ultimi due modelli One M8 e Desire 816 a salvare la baracca? Non rimane che attendere qualche mese per capire se veramente il futuro di HTC potrà essere più roseo.


Precedente Qualcomm annuncia nuovi processori a 64 bit: ecco gli Snapdragon 808 e 810
Successivo Samsung Galaxy Ace Style, nuovo smartphone Android 4.4 low cost