Cellulari.it

Nokia X: primi smartphone Nokia (quasi) Android annunciati

In occasione dell??apertura del Mobile World Congress 2014 di Barcellona, viene ufficializzata la nuova gamma Nokia X Android, come già avevano anticipato diversi rumors.

 In occasione dell’apertura del Mobile World Congress 2014 di Barcellona, viene ufficializzata la nuova gamma Nokia X, come già avevano anticipato diversi rumors di questi mesi. I dispositivi si basano sulla piattaforma Nokia X, progetto nato su Android, che consentirà agli sviluppatori del noto e utilizzatissimo sistema operativo mobile di lavorare per questa nuova realtà e monetizzare grazie ad una rapida espansione sul mercato
 
Come ha dichiarato Bryan Biniak, Vice President e General Manager, Developer Experience di Nokia “Oggi Windows Phone è l’ecosistema mobile con la più rapida crescita al mondo e noi continuiamo a vedere uno slancio incredibile sui nostri smartphone Lumia. Ora, con l’introduzione della famiglia di dispositivi Nokia X, stiamo offrendo lo stesso design, la stessa qualità e la stessa innovazione di Nokia a prezzi inferiore, per conquistare il segmento del mercato smartphone in maggiore crescita”. 
 
Al momento del lancio dei Nokia X saranno già disponibili diverse applicazioni particolarmente utilizzate, tra cui:  Facebook, LINE Free Voice and Messages, LINE Camera, LINE Bubble, Picsart, Plants vs. Zombies 2, Real Football 2014, Skype, Spotify, Swiftkey, Twitter, Viber, Vine e WeChat. Sarà presente, inoltre, BBM, la nota applicazione per la messaggistica istantanea targata BlackBerry. 
 
Gli smartphone Nokia X sono tre ma, come scrivono anche i nostri amici di AndroidWorld, non saranno dotati delle applicazioni di Google, come Gmai, Maps, Drive, etc….Ma soprattutto i Nokia X avranno accesso ad uno store dedicato (Nokia Store) e non al Play Store, come molti speravano (ovviamente non mancheranno i servizi Microsoft e Nokia, come Here, Outlook, OneDrive, etc...). Sviluppatori e smanettoni riusciranno in seguito trovare metodi alternativi per evitare tali limitazioni? In attesa di scoprirlo vi lasciamo con le caratteristiche tecniche dei tre prodotti Nokia X
 
Nokia X

  • display IPS LCD WGA (800 x 480 pixel) da 4 pollici;
  • fotocamera da 3 Megapixel;
  • memoria da 4 GB, espandibile di ulteriori 32 GB tramite lo slot;
  • RAM da 512 MB;
  • GPS;
  • supporto dual sim;
  • processore dual core Qualcomm Snapdragon a 1 GHz;
  • autonomia di oltre 10 ore in conversazione e 22 giorni in stand by.
Il prezzo ufficiale previsto è 89 euro. Verrà lanciato immediatamente in Europa, Asia-Pacifico, India, America Latina, Medio Oriente e Africa

 
Nokia X+
 
  • display IPS LCD WGA (800 x 480 pixel) da 4 pollici;
  • fotocamera da 3 Megapixel;
  • memoria da 4 GB, espandibile di ulteriori 32 GB tramite lo slot (scheda da 4 GB inclusa nella confezione);
  • RAM da 768 MB;
  • GPS;
  • supporto dual sim;
  • processore dual core Qualcomm Snapdragon a 1 GHz;
  • autonomia di oltre 10 ore in conversazione e 22 giorni in stand by.
Il Nokia X+ verrà lanciato a partire dal secondo trimestre a 99 euro

 
Nokia XL
 
  • display IPS LCD WGA (800 x 480 pixel) da 5 pollici;
  • fotocamera da 5 Megapixel con LED flash e autofocus;
  • fotocamera frontale da 2 Megapixel
  • memoria da 4 GB, espandibile di ulteriori 32 GB tramite lo slot;
  • RAM da 768 MB;
  • GPS;
  • supporto dual sim;
  • processore dual core Qualcomm Snapdragon a 1 GHz;
  • autonomia di oltre 13 ore in conversazione e 26 giorni in stand by.
Anche il Nokia XL arriverà il secondo trimestre ad una cifra di 109 euro

 


Precedente Samsung Galaxy S5: oggi annuncio ufficiale
Successivo Nokia annuncia un Asha touch da 45 euro e un candybar da 29 euro