Cellulari.it

Huawei Ascend P6S, il top di gamma meno innovativo sul mercato

Arriva silenziosamente sul mercato cinese, senza nessun annuncio ufficiale da parte del produttore, il nuovo Huawei Ascend P6S, evoluzione del modello di punta Ascend P6.

Arriva silenziosamente sul mercato cinese, senza nessun annuncio ufficiale da parte del produttore, il nuovo Huawei Ascend P6S, evoluzione del modello di punta Ascend P6. Lo smartphone è infatti da poche ore disponibile su Vmall, il portale di ecommerce di Huawei.

Rispetto al suo predecessore, l’Ascend P6S vanta un processore leggermente migliore, un quad-core da 1.6 GHz contro 1.5 GHz, e misura 0,3 mm in più di spessore. Rimangono pressoché invariate tutte le altre specifiche tecniche.

La versione del device per la Cina risulta equipaggiata anche con un doppio slot SIM, che ruba lo spazio alla microSD aggiuntiva per la memoria interna. In Europa, però, è probabile che Huawei scelga di presentarsi con una strategia diametralmente opposta, in linea con i principali competitor.

Huawei Ascend P6S è basato sulla piattaforma Android 4.2 Jelly Bean. Il prezzo di vendita al pubblico corrisponde a circa 330 euro.


Precedente Cortana, assistente vocale di derivazione videoludica
Successivo Xolo Q700S, nuovo smartphone low cost in India