Cellulari.it

HTC delegherà la produzione di smartphone a società esterne

Secondo il sito giapponese EMSOne, HTC potrebbe nei prossimi mesi affidare la produzione di smartphone a società esterne.

Secondo il sito giapponese EMSOne, HTC potrebbe nei prossimi mesi affidare la produzione di smartphone a società esterne. Due le probabili candidate a chiudere la partnership con la compagnia taiwanese: le connazionali Compal Electronics e MediaTek (per i chipset).

La decisione pare abbia dietro un ulteriore taglio dei costi da parte di HTC. Che non riesce proprio a reagire alla crisi, dopo aver iniziato il 2013 con la peggior trimestrale della sua storia.

Il futuro del gruppo sarà quindi affidato all’erede dell’HTC One. Il modello, in arrivo entro la prima metà del 2014, si distinguerà ancora una volta per un design innovativo e per l’ottimizzazione con la piattaforma Android (che, come è lecito aspettarsi da un nuovo top di gamma, dovrebbe corrispondere all’ultima release 4.4 KitKat). Basterà per risollevare le sorti di HTC?


Precedente WhatsApp per Windows Phone migliora: possibilità di inviare video e altre novità
Successivo Peugeot Citroen: c??è più sicurezza con BlackBerry