Cellulari.it

BlackBerry, 80 nuovi licenziamenti a Waterloo

Ancora esuberi in casa BlackBerry. Come riportato dalla CBC News, a farne le spese sono questa volta 80 dipendenti del quartier generale di Waterloo.

Ancora esuberi in casa BlackBerry. Come riportato dalla CBC News, a farne le spese sono questa volta 80 dipendenti del quartier generale di Waterloo.

La società, ormai da alcuni mesi, sta tentando di rilanciare il proprio business attraverso un’ottimizzazione delle risorse. “In un periodo di transizione, dobbiamo concentrarci sul rafforzamento dei nostri risultati finanziari per essere in una posizione migliore per competere nell'attuale mercato mobile. Riconosciamo il duro lavoro dei nostri dipendenti locali per conto della nostra azienda e la difficoltà di questa notizia”, si legge in una nota ufficiale diffusa dal produttore canadese.

Il piano di risanamento di BlackBerry è stato recentemente affidato al ceo ad interim John Chen, il quale - pare - dovrà proseguire con i licenziamenti fino alla riduzione del 40% della forza lavoro complessiva.


Precedente Asus Padfone Mini, puntuale l??annuncio ufficiale
Successivo Zeromobile regala il 20 per cento di traffico in roaming per Natale