Cellulari.it

LG G Flex: schermo curvo e cover che si autoripara. In Corea dal 12 novembre

L??LG G Flex, lo smartphone con schermo curvo della casa produttrice sud coreana, ha finalmente una data di lancio ufficiale: l??esordio avverrà il 12 novembre in Corea del Sud.

 
L’LG G Flex, lo smartphone (o phablet) con schermo curvo della casa produttrice sud coreana, ha finalmente una data di lancio ufficiale: l’esordio avverrà il 12 novembre in Corea del Sud, quindi verrà distribuito sul solo mercato di casa, cominciando a competere con il diretto concorrente, il Samsung Galaxy Round di cui avevamo parlato ampiamente subito dopo il suo annuncio ufficiale. 
 
Per quanto riguarda l’arrivo in altri paesi, invece, non si hanno informazioni chiare ma LG Electronics fa sapere che verrà rilasciato nel più breve tempo possibile anchge in Europa e negli States. Per chi ancora non lo conoscesse, ecco la scheda tecnica dell’LG G Flex: 
 
  • schermo P-OLED curvo da 6 pollici, con una risoluzione di 1280 x 720 pixel;
  • connettività LTE-A, Wi-fi, Bluetooth, DLNA, NFC, GPS/A-GPS/GLONASS, radio FM e USB;
  • fotocamera principale da 13 Megapixel con LED flash, autofocus, HDR e videorecording in Full HD (60 fps):
  • camera frontale da 2,1 Megapixel con supporto video in Full HD (30 fps);
  • memoria interna da 32 GB, non espandibile;
  • RAM da 2 GB;
  • processore quad-core Snapdragon 800 a 2,26 GHz;
  • sistema operativo Android 4.2.2 Jelly Bean;
  • batteria da 3500 mAh. 
 
Come abbiamo detto inizialmente, una delle caratteristiche più singolari del prodotto è senza dubbio lo schermo curvo e flessibile, fatto in modo che riesca a sopportare delle pressioni (non esagerate). Altra innovativa funzionalità dell’LG G Flex  è la capacità di autoripararsi dai graffi della cover posteriore (Self Healing): ovviamente non si tratta di graffi particolarmente profondi, ma solo quelli che potrebbero rigare il device nel quotidiano (sfregamento con le chiavi o con altri oggetti) . Nonostante ciò resta pur sempre un’interessantissima feature. 

 


Precedente Bip lancia 1 cent, chiamate illimitate verso tutti a 1 cent al minuto
Successivo Anche il fondo Qatar Holding tra i nuovi soci di BlackBerry