Cellulari.it

Microsoft: Divisione Cellulari Nokia a Foxconn per 350 milioni di dollari

Microsoft: Divisione Cellulari Nokia a Foxconn per 350 milioni di dollari

Come annunciato nelle precedenti settimane, Microsoft continua con il piano di riorganizzazione societaria con l'obiettivo di ridurre l'impegno nei segmenti hardware preferendo puntare sulla componente software, Windows, Office e iOT.

Come annunciato nelle precedenti settimane, Microsoft continua con il piano di riorganizzazione societaria con l'obiettivo di ridurre l'impegno nei segmenti hardware preferendo puntare sulla componente software, Windows, Office e iOT.

L'avventura Microsoft tra smartphone e tablet non è stata per nulla fortunata e si appresta a concludersi.

La notizia era già trapelata da diverse fonti ma ora arriva l'ufficializzazione: Microsoft ha ceduto la divisione cellulari (trattenendosi per ora Smartphone e Tablet) ad una sussidiaria di Foxconn FIH Mobile per 350 milioni di dollari.

A sua volta, FIH Mobile ha ceduto la licenza produttiva del brand Nokia alla finlandese HMD Global che ha girato infine a Nokia stessa.

Nokia ha quindi annunciato il 18 Maggio, con un Tweet, che presto torneranno sul mercato.

Quindi, per ricapitolare:

- Nokia, la società storica, tornerà sul mercato con i cosiddetti featurephone, ovvero i cellulari tradizionali, con modelli sull fascia dei 20-60 euro in grado di coprire i mercati emergenti e gli utenti entry level.

- Nokia e FIH Mobile avvieranno la progettazione e produzione di smartphone e tablet Pc Android based, con i primi modelli previsti già dopo l'estate;

- Microsoft continuerà a produrre una parte collegata a Windows 10 Mobile, quindi resteranno in casa Microsoft tutti i top di gamma Lumia oltre a Surface.


Precedente HTC e Windows Phone: abbandono in vista, secondo rumors
Successivo Smartwatch Samsung Galaxy Gear: ancora indiscrezioni