Cellulari.it

Samsung annuncia Samsung Galaxy S6 Edge+ e Samsung Galaxy Note 5

Samsung annuncia Samsung Galaxy S6 Edge+ e Samsung Galaxy Note 5

Samsung annuncia i due nuovi phablet top di gamma Samsung Galaxy S6 Edge+ e Samsung Galaxy Note 5, disponibili in autunno.

Come atteso, ieri Samsung ha annunciato i nuovi Samsung Galaxy S6 Edge+ e Samsung Galaxy Note 5 durante l'edizione Samsung Unpacked 2015, due device top di gamma della categoria phablet, ovvero smartphone con un display maggiore di 5 pollici disponibile in 4 colorazioni e in vendita in Autunno. 


Samsung Galaxy S6 Edge+ conferma la presenza dei caratteristici dispaly curvi laterali e presena un display principale da 5.7 pollici di tipo Super Amoled con una risoluzione elevata di ben 518 ppi per 1440x2560 pixel.

Troviamo sistema operativo Android 5.1.1 con UI TouchWiz classia di Samsung.

E' equipaggiato con processore Octa Core Samsung Exynos 7420 a 64 bit, costituito da due Quad Core da 2.1 e 1.5 GHz, 4 GB di memoria ram e coprocessore grafico GPU Mali T760 Mp8, 32 o 64 GB di memoria interna.

Come annunciato da Apple, anche Samsung dovrebbe eliminare le versioni da 16 GB nei suoi prodotti top di gamma.

La fotocamera posteriore, quella principale, dispone di una ottica da 16 Megapixel ma impreziosita da diverse funzionalità tra le quali la funzione HDR automatica, touch focus, apertura focale f/1.9 e registrazione video a 2160p pari a 4K di risoluzione.

Per tenere testa allo sviluppo dei servizi di live streaming, come Periscope, Samsung Galaxy S6 Edge+ permette di effettuare il video streaming a ben 1080p .

La fotocamera frontale rimane da 5 Megapixel.

A livello di funzionalità di rete, troviamo ora supporto alla rete 4G fino a 300 Mbps, connettività Wi-Fi a/b/g/n/ac e Bluetooth 4.2, supporto NFC e Gps.

La batteria rimane non rimovibile ma viene leggermente aumentata a 3000 mah con funzione di ricarica Wireless e Fast charge.

 

Samsung Galaxy Note 5

Il Samsung Galaxy Note 5 condivide molte delle caratteristiche di Galaxy S6 Edge+ a partire dal display di tipo Super Amoled da 5.7 pollici, stesso processore Samsung Exynos 7420, 4 GB di memoria ram, 32 o 64 GB di memoria interna e stessa fotocamera.

La cornice del display è ridotta ai minimi termini e questo in qualche modo fa risparmiare qualche millimetro, una riduzione che dovrebbe permettere una presa migliore.

Il display come detto resta da 5.7 pollici ma è stata migliorata la funzione e integrazione con il pennino S Pen di Samsung.

Si tratta quindi di una evoluzione del precedente Galaxy Note 4 anche se, tutto sommato, forse non aveva nemmenso senso presentarlo, visto che ormai la versione Edge Plus si è stata fatta di fatto convergere verso il phablet Samsung per eccellenza.

Probabilmente Samsung ha pensato di clonare il modello Galaxy Edge Plus con Note 5, un pò per non deludere le attese e un pò perchè un certo numero di utenti rimane affezionato a questo tipo di modello e si sarebbe potuto trovare spiazzato da un cambio di logica.

Samsung presenta la Cover con tastiera Qwerty

 Oltra alla presentazione di Samsung Galaxy S6 Edge+ e Samsung Galaxy Note 5, Samsung presenta un interessante accessorio, che porta la famosa classica tastiera qwerty sugli smartphone Samsung.

Si tratta di una speciale cover che permette di disporre cosi di una tastiera Qwerty fisica.


Precedente Wind Fresh Tour a Silvi Marina nella settimana di Ferragosto
Successivo Vodafone Giga Start, Giga Extra e Giga Maxi, tariffe Internet 4G