Cellulari.it

La Cina supererà USA come numero di utenti Android e IOS entro fine mese (dati Flurry)

La notizia è sicuramente importante ma abbastanza prevedibile se si tiene conto delle vendite di smartphone di questi ultimi anni: secondo quanto raccolto dalla società Flurry, infatti, la Cina sta per superare gli Stati Uniti per prese

La notizia è sicuramente importante ma abbastanza prevedibile se si tiene conto delle vendite di smartphone di questi ultimi anni: secondo quanto raccolto dalla società Flurry, infatti, la Cina starebbe per superare gli Stati Uniti per presenza di smartphone Android e iOS attivi. Il sorpasso avverrà precisamente entro la fine di questo mese, arrivando a ben 246 milioni di devices dotati delle due piattaforme mobili più diffuse del pianeta. Un balzo in avanti per il mercato cinese che, come abbiamo detto inizialmente, era già nell'aria.

Già all'inizio dell'anno, infatti, USA e Cina erano quasi in parità, con un leggero vantaggio per gli States, effetto soprattutto della corsa allo shopping durante le festività di fine anno. L'immenso paese asiatico, quindi, diventa sempre di più un mercato importantissimo per le case produttrici di dispositivi avanzati, tanto che la stessa Flurry è convinta che solo un paese come l'India potrebbe insidiarlo, nel caso in cui lo sviluppo del mercato proseguisse ad alti livelli. Ma la Cina, nonostante il primato in arrivo, non è lo stato dove le piattaforme Android e iOS hanno avuto la percentuale più alta di crescita per quanto riguarda il 2012: sempre secondo Flurry Infatti, è la Colombia ad aver ottenuto il tasso più alto (ben 278%), seguito da Vietnam in seconda posizione e Turchia al terzo posto.  



Precedente Samsung Galaxy S4: presentazione il 14 marzo?
Successivo Internet a Casa 3: banda larga mobile a domicilio a soli 3 euro al mese