Cellulari.it

Vodafone, primi assaggi di Super 4G a Napoli

Vodafone ha testato a Napoli la nuova tecnologia LTE-Advanced (Long Term Evolution) sulla rete 4G, raggiungendo una velocità di connessione di 250 Mbps in download.

Vodafone ha testato a Napoli la nuova tecnologia LTE-Advanced (Long Term Evolution) sulla rete 4G, raggiungendo una velocità di connessione di 250 Mbps in download.

LTE-Advanced è una funzione evoluta della rete 4G, che permette di aumentare la capacità e la velocità di connessione, sfruttando in contemporanea le potenzialità combinate di due bande di frequenza (1800 MHz e 2600 MHz, ndr). Nel corso di questa speciale dimostrazione è stato possibile scaricare un file di 1 GB in circa 30 secondi.

La tecnologia LTE-Advanced, al momento disponibile solo in via sperimentale, potrà essere utilizzata su larga scala con l’introduzione dei primi terminali mobili che supportano l’utilizzo contestuale di più bande di frequenza, prevista a inizio del 2015.

L’attuale sperimentazione e il successivo sviluppo dell’LTE-Advanced rientrano nella strategia di investimenti nell’ultra-broadband di Vodafone, con l’obiettivo di offrire una rete sempre più rapida e affidabile.


Precedente Nokia X compatibile con le applicazioni apk: prime conferme
Successivo Huawei, presentato il nuovo Ascend P7 Mini: arriverà ad aprile