Cellulari.it

T-Mobile si scusa con BlackBerry

Dopo l??intervento del numero uno della casa di Waterloo John Chen sono arrivate puntuali anche le scuse del carrier, che attraverso il cmo Mike Sievert ha dovuto ammettere la leggerezza.

Ha fatto molto discutere la campagna di marketing dell’operatore statunitense T-Mobile che offriva ai soli utenti BlackBerry prezzi particolarmente vantaggiosi per passare ad un iPhone 5S. Dopo l’intervento del numero uno della casa di Waterloo John Chen sono arrivate puntuali anche le scuse del carrier, che attraverso il cmo Mike Sievert ha dovuto ammettere la leggerezza: “La passione che abbiamo visto per BlackBerry negli ultimi due giorni è stata piuttosto sorprendente. Vogliamo che i nostri clienti sappiano che l'abbiamo sentita forte e chiara”.

Al fine di riconquistare la fiducia dei fan della Mora, T-Mobile ha quindi concordato una promozione speciale con BlackBerry per incentivare l’acquisto di smartphone BB10. “A partire da questo venerdì - ha spiegato Sievert -, offriamo 200 dollari di credito per passare ad un nuovo dispositivo BlackBerry. L'offerta è così formulata: basta portare un vecchio BlackBerry nei negozi T-Mobile per ricevere uno sconto di 200 dollari per uno degli ultimi terminali BB10”. Insomma, la querelle tra le due compagnie può considerarsi ufficialmente chiusa.


Precedente Wind Ora o Mai Più: promozione da oggi al 22 febbraio
Successivo Nokia lancia il nuovo gioco solidale Modern Mayor per Windows Phone