Cellulari.it

Bip Mobile: clienti avranno tempo fino al 15 marzo per la portabilità

Sul sito dei nostri amici di Mondo 3 troviamo degli aggiornamenti riguardo al passaggio da Bip Mobile, ormai in chiusura, all??operatore 3 Italia.


Sul sito dei nostri amici di Mondo 3 troviamo degli aggiornamenti riguardo al passaggio da Bip Mobile, ormai in chiusura, all’operatore 3 Italia, su cui il MVNO si appoggiava. A partire da oggi, infatti, riprende il procedimento per le richieste di portabilità verso il carrier di H3G. A quanto pare non vi sono novità sostanziali sulla procedura di passaggio. L’unica differenza è che i numeri Bip saranno gestiti come operatore donating “Telogic (Vistream)”, come possiamo leggere sull’ultimo post pubblicato dalla redazione di Mondo 3. 
 
La procedura di MNP, quindi, è l’unica soluzione per gli utenti Bip che vogliono mantenere il numero: la clientela dell’ex operatore virtuale ha tempo fino al 15 marzo per poter richiedere la portabilità in 3 o in qualsiasi altra compagnia telefonica
 
Riguardo al recupero del credito residuo, secondo quanto scritto dall’AGCOM, quasi tutti gli operatori hanno sospeso l’accordo con Bip per il trasferimento del credito al momento della portabilità. Come possiamo leggere sul comunicato ufficiale dello scorso 13 febbraio, “L'Autorità ha tuttavia richiamato gli operatori a fornire ai clienti della Società Bip Mobile interessati alla portabilità informazioni complete, chiare e trasparenti in merito al riconoscimento del credito residuo – anche attraverso l’offerta di bonus di traffico – da parte dell'operatore cui viene richiesta la portabilità o alle modalità di restituzione del credito residuo stesso da parte di Bip Mobile. Tali informazioni sono consultabili sui siti web di ciascun operatore”. 
 
Vedremo se nei prossimi giorni vi saranno ulteriori novità in merito. 


Precedente Lufthansa, smartphone sempre accesi in volo
Successivo Tiscali cambia le offerte Tutto Incluso: ecco le novità