Cellulari.it

Windows Phone e Vodafone: da oggi si potranno acquistare le app con il credito telefonico

A partire dalla giornata di oggi si potranno acquistare app e altri contenuti multimediali dal Windows Phone Store tramite il credito o il conto telefonico Vodafone.

Abbiamo ricevuto nelle scorse ore un nuovo comunicato stampa da parte di Vodafone Italia, particolarmente interessante per i clienti possessori di uno smartphone Windows Phone: a partire da oggi, infatti, si potranno acquistare applicazioni, musica e altri contenuti digitali dal Windows Phone Store utilizzando il credito telefonico o il conto telefonico nel caso di abbonamento. Il servizio è usufruibile sia attraverso dispositivi Windows Phone 8, sia con modelli 7.5/7.8
 
Ecco il comunicato ufficiale in versione integrale
 
Vodafone: da oggi è possibile acquistare i contenuti digitali dal Windows Phone Store con il credito telefonico 
 
Vodafone è il primo operatore in Italia a includere la nuova modalità di pagamento su sistemi operativi Windows Phone 

Milano, 30/07/2013 – A partire da oggi, i clienti Vodafone Italia potranno acquistare contenuti digitali da Windows Phone Store per il proprio smartphone con sistema operativo Windows Phone 8 e Windows Phone 7.5/7.8, effettuando l’addebito direttamente sul credito o sul conto telefonico. Diventa ancora più semplice scegliere e acquistare i propri contenuti preferiti, scegliendo da un catalogo in costante crescita, che offre musica, film e oltre 165.000 applicazioni per personalizzare il proprio smartphone
 
In questo modo, anche i clienti che non possiedono una carta di credito potranno acquistare le proprie app preferite in mobilità e in totale sicurezza. Una volta effettuato l’acquisto, i clienti riceveranno una mail di conferma contenente tutti i dettagli della transazione. 
Vodafone è il primo operatore telefonico in Italia a includere l’addebito sul conto telefonico come metodo di pagamento sul Windows Phone Store, confermando i propri investimenti nell’innovazione e il ruolo di guida nel settore dei pagamenti in mobilità. 
 


Precedente Smartphone killer, dall'iPhone 5 con scossa mortale al Samsung Galaxy S4 incendiario
Successivo HTC prevede ulteriori perdite per il terzo trimestre, ma il One continua a vendere