Cellulari.it

Wind, ottimi risultati nel 2012, nonostante la crisi economica

Attraverso un comunicato stampa ufficiale, la compagnia telefonica Wind rende pubblici i risultati ottenuti nel 2012, più che positivi tenendo conto della situazione di crisi che il nostro paese (e non solo) sta attraversando. Secondo quanto r


Attraverso un comunicato stampa ufficiale diramato proprio oggi, la compagnia telefonica Wind commenta i risultati commerciali ottenuti nel 2012, più che positivi tenendo conto della situazione di crisi che il nostro paese (e non solo) sta attraversando. Secondo quanto riferito dall'operatore, infatti, i ricavi crescono di oltre il 2% al netto del taglio della tariffa di terminazione mobile, arrivando a quota 5.427 milioni di euro e in crescita rispetto al 2011.

 

Il bacino d'utenza Wind aumenta del 3%, per un totale di 21,6 milioni, mentre gli utilizzatori di Internet mobile sotto rete Wind sono cresciuti addirittura del 23,7%. Impennata anche dei clienti broadband, con un + 3,5%. Ed è la rete Internet uno dei punti di forza della società, sia a livello mobile che broadband, grazie a offerte di grande impatto commerciale e altamente competitive.

 

Wind ricorda, inoltre, che nel 2012 l'investimento ha raggiunto una cifra pari a 905 milioni di euro, al netto dei costi capitalizzati per l'acquisto delle frequenze LTE (per un totale di 95 milioni di euro) e il potenziamento delle reti già esistenti, consentendo di coprire il 95% della popolazione attraverso la rete HSPA+. Wind batte anche il record di acquisizioni lorde nel mese di dicembre e raggiunge il 64% di nuove attivazioni nette in tutto l'anno.  



Precedente Bip promozione Festa della Donna: chiavetta o telefono più sim a metà prezzo
Successivo Samsung Galaxy Pocket Neo: nuovo smartphone economico in arrivo?