Cellulari.it

Google avrebbe offerto più di 19 miliardi di dollari a Whatsapp prima di Facebook

A quanto pare, infatti, il colosso Google avrebbe offerto inizialmente alla società WhatsApp ben 19 miliardi di dollari, probabilmente più di quanto sborsato dal gruppo di Mark Zuckerberg.

Ieri abbiamo visto che Facebook ha comprato WhatsApp per circa 19 miliardi di dollari (anche se altre fonti stanno parlando di 16 miliardi, di cui 4 miliardi in contanti e il restante in azioni del social network). A distanza di un giorno dall’ufficializzazione dell’accordo, però, veniamo a conoscenza di alcuni risvolti risalenti a qualche tempo prima di questa operazione commerciale: a quanto pare, infatti, il colosso Google avrebbe offerto alla società ben 19 miliardi di dollari, probabilmente più di quanto sborsato dal gruppo di Mark Zuckerberg, poco prima che la rete sociale si facesse avanti
 
Google avrebbe puntato a WhatsApp prevalentemente per evitare che cadesse nelle mani di Facebook e proprio per questo motivo si è mossa in tal senso: in realtà, stando sempre ai rumors che circolano oggi, il search engine non sembrava cosi entusiasta dell’operazione e WhatsApp avrebbe così rifiutato
 
Non un vero e proprio interesse per il servizio, quindi, bensì un modo per contrastare le ambizioni di espansione da parte del colosso di Menlo Park. Ovviamente stiamo parlando di rumors e indiscrezioni pubblicate da alcuni siti Web di settore (il primo ad averle diffuse sarebbe The Information) ma né Google né tantomeno WhatsApp hanno confermato o commentato le voci. 


Precedente Nokia lancia il nuovo gioco solidale Modern Mayor per Windows Phone
Successivo Google Spaces: Spazi condivisi tra utenti, potrebbe funzionare