Cellulari.it

Smartphone, in futuro si ricaricheranno con la luce artificiale

In futuro gli smartphone saranno equipaggiati con dei display in grado di ricaricare le batterie da qualsiasi fonte di luce.

Siglato da SunPartner Technologies e 3M un accordo per lo sviluppo di microcelle fotovoltaiche trasparenti da incorporare nei display di smartphone e tablet, per consentire la ricarica wireless anche sotto la luce artificiale.

L’intesa combinerà la tecnologia Wysips (What you see is photovoltaic surface) Crystal di SunPartner, che trasforma le superfici in pannelli in grado di convertire in energia ogni forma di luce, con la soluzione adesiva OCA (Optically Clear Adhesives) di 3M per l'assemblaggio dei componenti dello schermo. Il risultato saranno dei display apparentemente identici a quelli attuali, ma con la possibilità di ricaricare le batterie dei device da qualsiasi fonte luminosa.

Nei prossimi mesi SunPartner Technologies progetterà alcuni prototipi per tre produttori leader nel mobile. Le prime licenze, invece, potrebbero arrivare entro giugno 2014.


Precedente John Sculley, ex ceo Apple, intenzionato a rilevare BlackBerry
Successivo Samsung, profitti sopra le attese. Ma il merito non è del Galaxy S4