Cellulari.it

Cofondatori di BlackBerry pronti a riprendersi la società

I cofondatori di BlackBerry, Mike Lazaridis e Doug Fregin, hanno presentato un documento alla SEC per segnalare il loro inserimento nella trattativa per l??acquisto della società.

I cofondatori di BlackBerry, Mike Lazaridis e Doug Fregin, hanno presentato un documento alla SEC (l’organo di controllo della Borsa americana) per segnalare il loro inserimento nella trattativa per l’acquisto della società.

I due controllerebbero attualmente più del 5% delle azioni circolanti di BlackBerry; stando a quanto da loro annunciato, la quota si aggirerebbe attorno all’8%.

Alla luce del recente annuncio che il suo Consiglio di Amministrazione ha formato un comitato speciale per esplorare alternative strategiche per aumentare il valore della Società - si legge al punto 4 intitolato “Oggetto della transazione” -, le segnalo che queste persone stanno prendendo in considerazione tutte le opzioni disponibili per quanto riguarda la loro partecipazione, compresa, senza limitazione, una potenziale acquisizione di tutte le azioni in circolazione al momento non da loro possedute”.

La comunicazione è stata consegnata da Goldman Sachs e Centerviews Partners, quasi per sottolineare la serietà delle intenzioni.

Ad ora il modus operandi sembra quello di un’iniziativa singola e ben distinta, ma, secondo alcune fonti canadesi, Lazaridis e Fregin potrebbero anche agire come supporto all’offerta della Fairfax Holding dell’amico Prem Watsa.


Precedente iPhone 5C e iPhone 5S in Italia dal 25 ottobre: ecco il comunicato stampa e i prezzi
Successivo PayPal introduce i pagamenti via smartphone con QR Code