Cellulari.it

iPhone 5, attenzione ai cavi Lightning non originali

Se siete possessori di un iPhone 5, fate particolare attenzione ai cavi Lightning non autorizzati: potrebbero rendere impossibile la ricarica anche con gli accessori originali Apple.

Se siete possessori di un iPhone 5, fate particolare attenzione ai cavi Lightning non autorizzati: potrebbero rendere impossibile la ricarica anche con gli accessori originali Apple.

Secondo un recente report pubblicato da una nota società specializzata in riparazioni di dispositivi portatili, i cavi Lightning non originali rappresenterebbero la principale causa ai danni sulle schede logiche degli iPhone 5. Questi danni, in alcuni casi, non permetterebbero di ricaricare lo smartphone oltre l’1% o addirittura di avviare la ricarica.

I cavi originali Apple - e tutti quelli certificati MFi - regolano tensione e corrente della porta USB, e proteggono il melafonino da eventuali anomalie. Gli accessori non autorizzati, non disponendo nella maggior parte dei casi di tale controllo, rischiano invece di compromettere irreversibilmente l’hardware.

Il consiglio, quindi, è di affidarsi per il vostro iPhone ad accessori Apple o che siano almeno certificati MFi. In attesa che il caricabatterie comune USB Type C diventi obbligatorio a livello europeo…


Precedente THL 5000, phablet con batteria da 5000 mAh
Successivo Huawei G621, nuovo phablet di fascia media con processore a 64 bit