Cellulari.it

iPhone 6 Plus che si piegano e aggiornamento iOS 8 ritirato: Apple nella bufera

si apre un nuovo caso per Apple: dopo alcuni test effettuati e postati in rete tramite YouTube, infatti, si scopre che il nuovo iPhone 6 Plus è molto “sensibile ai piegamenti”.

A poco meno di una settimana di distanza dal lancio degli iPhone 6 e iPhone 6 Plusnei primi paesi e alla vigilia dell'esordio dei nuovi melafonini in Italia e in altri mercati, si apre un nuovo caso per Apple: dopo alcuni test effettuati e postati in rete tramite YouTube, infatti, si scopre che il nuovo smartphone extra-large della casa produttrice californiana è molto “sensibile ai piegamenti”. 
 
Per capire meglio di cosa si tratta, date un'occhiata al video qui in basso, pubblicato qualche giorno fa da Unbox Therapy


 

Test piegamento iPhone 6 Plus

 
Come abbiamo visto, quindi, il phablet di casa Apple si piega troppo facilmente in caso di pressione: lo stesso sito ha pubblicato un test comparativo con il Galaxy Note 3 di Samsung e il risultato è più che positivo per il super smartphone del colosso sud coreano. Insomma, l'iPhone 6 Plus è decisamente più delicato, ovviamente a causa dei materiali con cui è stato realizzato (l'alluminio in primis). 
 
Gli utenti interessati all'acquisto del device, quindi, dovranno tenere conto di questo “punto debole”, evitando di tenerlo in tasca per lunghi periodi, soprattutto in pantaloni stretti o nelle tasche posteriori. E non solo per evitare l'”inestetismo” del piegamento: il rischio, infatti, è quello di causare dei malfunzionamenti allo schermo e alla batteria integrata dello smartphone
 
Aggiornamento iOS 8.0.1 ritirato: problemi al Touch ID e alla connessione
 
Ma i problemi non finiscono qui: oltre al “bendgate”, infatti, pare che il nuovo sistema operativo mobile iOS 8 abbia ricevuto nelle scorse ore un aggiornamento che avrebbe dovuto risolvere alcuni problemi e che, invece, ne avrebbe causato di più seri. Ecco il changelog ufficiale di iOS 8.0.1 al momento del rilascio
 
  • Correzione di un errore che ora consente alle app di HealthKit di essere rese disponibili su App Store.
  • Risoluzione di un problema per il quale le tastiere di terze parti potevano venire deselezionate all’inserimento da parte dell’utente del codice.
  • Risoluzione di un problema che impediva ad alcune app di accedere alle foto dalla libreria foto.
  • Affidabilità migliorata per la funzionalità “Accesso facilitato” su iPhone 6 e iPhone 6 Plus.
  • Risoluzione di un problema che poteva causare un utilizzo inatteso dei dati cellulare alla ricezione di messaggi SMS o MMS.
  • Supporto migliorato per “Chiedi di acquistare” con “In famiglia” per gli acquisti in-app.
  • Risoluzione di un problema per il quale a volte le suonerie non venivano ripristinate dai backup di iCloud.
  • Correzione di un errore che impediva l’upload di foto e video da Safari.
 
L'aggiornamento iOS 8.0.1 è stato ritirato subito dopo dalla stessa Apple, dopo i gravi problemi segnalati dagli utenti stessi, tra cui un malfunzionamento del sensore di impronte digitali TouchID e della connessione mobile. Per ora il colosso di Cupertino non ha spiegato in modo chiaro la faccenda e non ha fatto sapere quando verrà rilasciato l'update privo dei difetti. 
Precedente Tim Smart Casa, Internet e Chiamate illimitate fino al 7 Ottobre
Successivo LG L Fino, tante funzioni della serie G a 169,90 euro