Cellulari.it

Microsoft Pix offre le foto intelligenti su iPhone

Microsoft Pix offre le foto intelligenti su iPhone

Microsoft Pix è un'applicazione disponibile su App Store per iOS e permette di scattare foto con il proprio iPhone in modo intelligente.

Microsoft Pix è la nuova app di Microsoft per scattare foto in maniera intelligente, che è arrivata il 27 luglio a pochi giorni dalla divulgazione delle prime indiscrezioni, è disponibile gratuitamente su App Store per dispositivi Apple, ma per i dispositivi Android c'è ancora da aspettare.

L'applicazione funziona in modo semplice; infatti quando si posiziona il dito sul pulsante sullo schermo del dispositivo, Microsoft Pix scatta diverse foto, sia prima che il dito abbia tolto il contatto con il  pulsante, che per alcuni istanti dopo che il dito si sia completamente staccato dal display.

Una normale applicazione di fotografie è in grado di immortalare l'immagine solo quando si rilascia il pulsante dello scatto, invece Microsoft Pix, grazie a Momenti Capture, continua a scattare foto sia prima, che durante, che dopo, catturando una serie di immagini che verranno visionate e  selezionate dall'utente in modo da poter scegliere la migliore da salvare.

Microsoft Pix, inoltre, rileva il movimento interessante nella foto trasformando in automatico le immagini in un video in loop, proprio allo stesso modo in cui si comporta l'applicazione Life Photo di Apple. La differenza tra Microsoft Pix  e Life Photo consiste nel fatto che, mentre la funzione dell'app di Apple crea sempre un video in questa modalità, Microsoft Pix invece capisce che deve registrare un video solo nel momento in cui dovesse rilevare un movimento interessante, come ad esempio l'azione di un calciatore che segna in porta, oppure di un tuffo in piscina, o la corsa del proprio cane, in modo da evitare di occupare troppo spazio di memoria nel telefono dell'utente.  

Microsoft Pix funziona sui dispositivi Apple con piattaforma iOS 9.0 o versioni successive. E' compatibile con iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone SE, iPad Air, iPad Air Wi-Fi + Cellular, iPad mini 2, iPad mini 2 Wi-Fi + Cellular, iPad Air 2, iPad Air 2 Wi-Fi + Cellular, iPad mini 3, iPad mini 3 Wi-Fi + Cellular, iPad mini 4, iPad mini 4 Wi-Fi + Cellular, iPad Pro 12,9", iPad Pro 12,9" Wi-Fi + Cellular, iPad Pro 9,7", iPad Pro 9,7" Wi-Fi + Cellular e iPod touch (6a generazione).

Microsoft Pix ha le caratteristiche che ci si aspettano da un'applicazione di fotografie, ossia registrazione di video e cattura di immagini e possiede funzioni di editing, filtri, accesso alla galleria, oltre a supportare la condivisione rapida. Microsoft Pix però si differenzia dalle altre applicazioni fotografiche, perché è stata progettata per aiutare a catturare le migliori foto.

Microsoft ha dichiarato che l'applicazione Pix è stata sviluppata sulla base di alcuni criteri:

•  L'importanza principale delle persone. Siccome per Microsoft Pix le persone sono i più importanti soggetti delle foto, l'app riconosce i volti ed utilizza molte funzioni intelligenti per aiutare le persone ad apparire al meglio, senza rendere necessario un lavoro di fotoritocco.

Smart. Microsoft Pix è uni fotografo professionista che si trova all'interno della fotocamera, in grado di modificare le impostazioni e selezionare gli scatti migliori effettuandoli immediatamente.

Divertimento.  Microsoft Pix consente di divertirsi con foto e video, perché quando rileva del movimento in una foto permette all'utilizzatore di creare piccoli video da riprodurre in loop, o aiutando a stabilizzare i video mossi.

Impostazioni intelligenti . La nuova applicazione di Microsoft controlla automaticamente sia la scena che le luci per ogni scatto ed è in grado di aggiornare le impostazioni per ottenere l'immagine migliore.

Migliori immagini. Pix seleziona automaticamente fino a 3  migliori fotogrammi eliminando quelli doppi o venuti male, in modo da non sprecare la memoria del telefono o il tempo dell'utente per confrontare le foto salvate.

Immagini di qualità. La nuova app di Microsoft scarta i frame venuti male per salvare solo la migliore immagine, che viene poi ottimizzata migliorando l'esposizione e il colore, riducendo il rumore e la sfocatura.

Hyperlapse. Grazie a questa funzione i video girati con Microsoft Pix sono stabilizzati automaticamente per una riproduzione più fluida e possono essere salvati con diverse velocità.

Sincronizzazione automatica. Pix sincronizza senza soluzione di continuità il rullino fotografico dello smartphone su cloud in modo da non dover importare o salvare le foto e video manualmente.

Facile condivisione.  Microsoft Pix consente di condividere senza problemi attraverso le applicazioni già installate sul telefono, utilizzando la condivisione presente in iOS, .

 

 



Precedente Tim in Viaggio Full è l'opzione tariffaria per chiamare e navigare all'estero
Successivo ZTE cerca idee per un nuovo smartphone e dà il via al Progetto CSX di crowdsourcing