Cellulari.it

Facebook compra Onavo, app per la compressione dei dati

Facebook non ha voluto specificare i motivi e le cifre dell??operazione, ma è chiaro che l??acquisto servirà ad ottimizzare le prestazioni del social network.

Anche Onavo, nota soluzione mobile per la compressione dei dati, nel gruppo Facebook. L’app consente la gestione del consumo di traffico direttamente dal terminale e una maggiore durata dei dati disponibili, grazie alla speciale tecnologia di compressione. Onavo è inoltre in grado di abbattere l’utilizzo del piano internet da parte delle altre applicazioni e di tenere traccia delle nostre informazioni personali. Facebook non ha voluto specificare i motivi e le cifre dell’operazione, ma è chiaro che l’acquisto servirà ad ottimizzare le prestazioni del social network.

Contattata dalla redazione di AllThinghsD, il sito che per primo ha riportato la notizia, la multinazionale statunitense ha commentato: “Onavo sarà un’interessante aggiunta a Facebook. Ci aspettiamo che la tecnologia di compressione dati di Onavo rivesta un ruolo centrale nella nostra missione di collegare più persone ad Internet, e il loro strumento di analitica ci aiuterà a fornire prodotti per smartphone e tablet sempre migliori”.


Precedente Buon compleanno Metro: la UI di Windows Phone compie 3 anni
Successivo Angela Ahrendts, ex ceo Burberry, nuova responsabile Apple Store