Cellulari.it

PayPal introduce i pagamenti via smartphone con QR Code

PayPal è ormai pronta per il lancio di Payment Code, un nuovo servizio che permette di trasformare gli smartphone in vere e proprie carte di credito.

Non solo Beacon, il dispositivo per semplificare i pagamenti in mobilità. PayPal è ormai pronta anche per il lancio di Payment Code, un nuovo servizio che permette di trasformare gli smartphone in vere e proprie carte di credito.

Con Payment Code, al momento dell’acquisto, l’utente non dovrà far altro che avviare l’app PayPal e lasciare che il software elabori la coppia composta da un QR Code e un codice a quattro cifre corrispondente al prezzo della merce scelta. L’esercente passerà poi l’apposito scanner sopra il display del terminale. Ed ecco che con un semplice gesto la transazione risulterà completata.

Grazie a questa innovativa soluzione, i commercianti potranno mandare in pensione POS speciali o attrezzature particolari. PayPal, inoltre, non esclude sconti ad hoc promossi dai punti vendita per accelerarne la diffusione

Payment Code è integrabile direttamente negli applicativi dei negozi. Il servizio verrà testato nei prossimi mesi in Australia per arrivare entro la fine del 2014 nel resto del mondo.


Precedente Cofondatori di BlackBerry pronti a riprendersi la società
Successivo Sony punta tutto su Giappone e Europa