Cellulari.it

WhatsApp per Windows Phone si aggiorna e risolve i bug più gravi

In questi giorni moltissimi utenti Windows Phone lamentavano dei gravi malfunzionamenti dell'applicazione WhatsApp, ma ora un aggiornamento li risolve.

 

In questi giorni moltissimi utenti Windows Phone lamentavano dei gravi malfunzionamenti dell'applicazione WhatsApp, fin dal suo esordio non particolarmente apprezzata dagli utilizzatori della piattaforma, a causa della lentezza e degli innumerevoli bug, soprattutto sul comparto notifiche. Nelle ultime ore, però, gli sviluppatori hanno accelerato i tempi e finalmente è stato rilasciato l'attesissimo aggiornamento di cui si parlava già da qualche tempo.

 

Ecco il changelog ufficiale dell'update:

  • possibilità di avviare chiamate senza uscire dall'applicazione;

  • nuovi smileys;

  • notifiche migliorate e bug risolti;

  • gli utenti possono vedere gli smileys anche sulla tile grande;

  • funzione fast resume: quando l'app è aperta e si tappa sulla notifica, l'accesso è istantaneo e non bisogna più attendere l'apertura dell'app ogni volta;

  • all'avvio è possibile eseguire il backup della cronologia chat (funzione disponibile anche nelle impostazioni);

  • le immagini inviate o ricevute vengono visualizzate con una dimensione più ampia.

 

L'aggiornamento di WhatsApp per Windows Phone potrà essere effettuato direttamente dallo store. Se non ricevete ancora la notifica di disponibilità dell'aggiornamento, fate come segue: accedete allo Store, cercate WhatsApp e cliccateci sopra. Una volta aperta la pagina dell'app, in basso a destra vi apparirà il pulsante "Aggiorna". Chi non ha installato ancora l'app, potrà farlo, sempre dal market.  



Precedente Moto X: nuova immagine live pubblicata su Android Central
Successivo ZTE Geek presto in Cina: cambiate le caratteristiche tecniche