Cellulari.it

BlackBerry 10: 100 mila applicazioni disponibili sullo store

Prosegue la rincorsa della piattaforma BlackBerry 10 per recuperare terreno rispetto ai sistemi operativi concorrenti: secondo quanto dichiarato dalla stessa società, il market di supporto del software ha appena superato le 100 mila applicazio


Prosegue la rincorsa della piattaforma BlackBerry 10 per recuperare terreno rispetto ai sistemi operativi concorrenti: secondo quanto dichiarato dalla stessa società, il market di supporto del software ha appena superato le 100 mila applicazioni, un numero ancora lontano rispetto ai concorrenti più blasonati (Android i iOS) ma che rende l'idea della velocità con cui la piattaforma sta crescendo.

 

Il marketplace di BlackBerry, quindi, si avvicina allo store di Windows Phone come numero di app disponibili (che, lo ricordiamo, ha superato recentemente le 130 mila applicazioni) e tenterà di rendere ancora più interessante l'ecosistema di apps per gli smartphone della gamma, in linea con la concorrenza.

 

Come sappiamo bene, infatti, il numero di applicazioni è senza dubbio un vantaggio ma non è necessario per il successo della società: la cosa importante, infatti, è la presenza delle applicazioni più utilizzate e richieste a livello globale dai possessori di uno smartphone. Ed è proprio per questo motivo, infatti, che la società ha già annunciato che arriveranno sul catalogo titoli particolarmente attesi come eBay, Skype, Soundound e Viber.

 

Proprio oggi entrano a far parte dell'App World tre applicazioni molto utilizzate negli States, ovvero Kindle, OpenTable e Wall Street Journal. Ricordiamo che per ora il BlackBerry Z10 è l'unico smartphone con piattaforma BlackBerry 10 sul mercato, mentre per il BlackBerry Q10, il primo device BB10 con tastiera QWERTY fisica, esordirà il mese prossimo a 549 euro.  



Precedente Samsung Galaxy S4: in italia nelle due varianti con processori differenti?
Successivo Huawei Ascend Mate in Cina a circa 330 euro