Cellulari.it

Apple: Riparazione Touch Disease di iPhone 6 Plus a pagamento

Apple: Riparazione Touch Disease di iPhone 6 Plus a pagamento

La campagna per riparare il sistema multi touch difettoso riscontrato su alcuni modelli di iPhone 6 Plus non sarà gratuito ma costerà la bellezza d 167 euro e spiccioli.

La campagna per riparare il sistema multi touch difettoso riscontrato su alcuni modelli di iPhone 6 Plus non sarà gratuito ma costerà la bellezza d 167 euro e spiccioli.

Si tratta di un prezzo forfettario applicato da Apple per la riparazione e la sostituzione del display. Secondo Apple, infatti, il problema si potrebbe manifestare a seguito di numerose cadute su superfici dure. Non essendo un difetto di produzione, Apple ha quindi deciso di lanciare un programma ufficiale di riparazione con costi a carico degli utenti.

Come riportato da altri blog americani e dalla stessa iFixit che aveva più volte sollevato il problema, i centri Apple si erano rifiutati di accettare la riparazione in garanzia sostenendo appunto che si trattava di un problema sorto a causa di uso non conforme del dispositivo cosi come da imperizia o scarsa attenzione e non era quindi un problema generato da difetti di produzione.

Il programma di riparazione sarà valido per 5 anni successivi all'acquisto e quindi sarà possibile usufruirne indicativamente fino al 2019.

E' possibile aderire a questa iniziativa in uno degli Apple Store in Italia cosi come tramite la rete partner ufficiale. Prima di portare in riparazione il proprio dispositivo, Apple consiglia di effettuare un backup o attivare il sistema iCloud.

Come si manifesta il Touch Disease

A seguito di numerose cadute, il sistema multi touch potrebbe andare in titl generando problemi o ritardi nel funzionamento. I device affetti da questo problema mostrano inoltre una linea grigia permanente nella parte superiore del display come potete vedere nella nostra foto di copertina.

Precedente Apple iCloud, chiamate salvate online ma Apple rassicura utenti
Successivo Qualcomm Snapdragon 835 con Quick Charge 4.0

Principali Marche