Cellulari.it

Apple iOS 10, l'aggiornamento è disponibile dal 13 settembre per iPhone e iPad

Apple iOS 10, l'aggiornamento è disponibile dal 13 settembre per iPhone e iPad

Le novità che Apple 10 apporta vanno da un miglior supporto per il 3D Touch, all'apertura di Siri alle applicazioni di terze parti. Apple Music presenta una nuova interfaccia ed il supporto per i testi delle canzoni.

Durante l'evento di Apple del 7 settembre 2016 sono state confermate le novità annunciate a giugno alla conferenza degli sviluppatori di Apple WWDC 2016 per quanto riguarda iOS 10, la nuova versione del sistema operativo per iPhone, iPad e iPod touch. L'aggiornamento software gratuito sarà reso disponibile dal 13 settembre per chi già possiede un iPhone, un iPod touch o un iPad  e per chi acquisterà i nuovi iPhone 7.



Le novità in iOS 10 non sono molte, sono però degli aggiornamenti che migliorano l'esperienza di utilizzo dei dispositivi portatili di Apple, come ad esempio  il maggior supporto per il 3D Touch su un aumentato numero di applicazioni; un restyling grafico per le applicazioni  Mappe, Foto, Apple Music e News   ed alcune novità per l'app Messaggi che trasformano i messaggi in conversazioni animate e più espressive, tra cui gli sticker e gli effetti a schermo intero. Altro cambiamento di  iOS 10,  è il maggior numero di competenze di Siri che sarà in grado di lavorare con le app; infine è stata presentata la nuova app Home per consentire agli utenti di gestire da un unico dispositivo tutti  gli altri dispositivi domotici connessi.

Vediamo ora in dettaglio le novità:

Interfaccia Utente e 3D Touch 

Con il nuovo iOS 10, gli utenti potranno utilizzare il 3D Touch a partire dalla schermata di blocco, al il Centro di Controllo, come anche nelle applicazioni di terze parti, come ad esempio Uber, poiché mentre il 3D touch integrato in iOS 9 era solo un'aggiunta con poche funzioni e ad e ad uso esclusivo di iPhone 6S e iPhone 6S Plus, con iOS 10 le funzionalità sono innumerevoli; infatti già dalla schermata di blocco l'utente può aprire un widget con le previsioni meto in tempo reale e le news dell'ultima ora. Invece, per quanto riguarda le applicazioni di terze parti, iOS 10 consente con una sola pressione di utilizzare il 3D Touch per rintracciare un'auto dentro l'app di Uber, mentre grazie a  Raise to Wake viene riattivato lo schermo automaticamente quando l’iPhone viene sollevato, rendendo più rapida la visualizzazione di tutte le notifiche direttamente dalla schermata di blocco. Inoltre su iOS 10, nella schermata di blocco sono presenti sia i i widget che l'accesso rapido alla fotocamera, rendendo inutile lo 'Slide-to-Unlock', per cui è possibile entrare nelle funzioni del telefono semplicemente premendo il pulsante Home.

Siri per tutti gli sviluppatori
 

Apple iOS 10 ha reso disponibile Siri agli sviluppatori di terze parti; infatti grazie a SiriKit, gli sviluppatori potranno realizzare applicazioni che consentano di utilizzare Siri per telefonare, inviare messaggi, cercare foto, prenotare viaggi, effettuare pagamenti, controllare le app CarPlay, o anche accedere agli altri dispositivi, come il telecomando del climatizzatore o alla regolazione dell'autoradio tramite le app delle case automobilistiche.

Durante il keynote Craig Federighi di Apple ha mostrato sul palco la facilità con cui ora è possibile dettare a Siri un messaggio da scrivere su Wechat. Siri diventa utile anche per chiamare un' auto dall'app Uber o Lyft, o per rintracciare le foto su Pinterest e Shutterfly, o per gestire gli allenamenti in Runkeeper. Attraverso i comandi vocali Siri è anche in grado di inviare i pagamenti. Siri ora è integrato nella tastiera di iOS 10 ed è in grado di suggerire risposte rapide; inoltre può accedere ai messaggi e proporre la creazione di eventi, pianificare un appuntamento sul calendario, condividere la posizione, e supportare la digitazione in più lingue.

Foto e Memories


L'app Foto può ora mostrare le foto su una mappa, e ordinarle riconoscendo in cui è rappresentato lo stesso oggetto, mentre Memories, grazie alla visione artificiale avanzata è in grado di analizzare le foto ed i video per trovare i momenti piu' significativi, le persone cercate ed i viaggi, raggrupparli per creare MemoryMovie con la musica in sottofondo. 
 
Mappe

Apple ha rinnovato il design di questa app per renderla più intuitiva ed è stata anche resa proattiva; infatti ora suggerisce all'utente le indicazioni per raggiungere la destinazione verso cui è più probabile che l’utente voglia andare, calcolata in base alle sue abitudini (?!) o in base agli appuntamenti nel calendario.  L'applicazione è stata resa disponibile agli sviluppatori con nuove estensioni, aggiungendo le funzioni di prenotazione da app come ad esempio OpenTable, mentre Uber e Lyft consentono agli utenti di organizzare i propri spostamenti senza bisogno di abbandonare l’app. Dopo aver calcolato l’itinerario Mappe è in grado di trovare benzinai, ristoranti, bar e altre attività lungo il percorso e di fare stime sull'eventuale allungamento del tempo di percorrenza. In Mappe sono state integrate delle nuove funzionalità per CarPlay, tra cui l'espansione della navigazione sul display del cruscotto.

Apple Music
 

In iOS 10 l'applicazione Apple Music è stata completamente rinnovata per quanto concerne l'interfaccia grafica ed è stato aggiunto il supporto per i testi delle canzoni durante la riproduzione. La nuova grafica facilita la navigazione e la scoperta di musica nuova infatti all'apertura dell'app si accede direttamente alla propria Libreria musicale . Sono state anche riprogettate Library, For You, Browse e Radio ed è stata aggiunta la funzione Search per trovare più facilmente i brani ricercati.

Orologio


Con Bedtime Alarm all'interno dell’app Orologio l'utente può impostare un programma di sonno e ricevere un segnale che suggerisce quando è ora di andare a dormire.

Notizie
 

Anche l'interfaccia dell'app News è stata rinnovata, in modo che una nuova funzionalità ora è in grado di proporre automaticamente al lettore argomenti attinenti ai suoi interessi, creando una sottocategoria per raccogliere le notizie. La nuova sezione For You è ora organizzata in sezioni distinte, che consentono all'utente di individuare articoli facilmente. L'app supporta anche le riviste in abbonamento, per poter disporre in un unico luogo sia dei contenuti gratis che di quelli a pagamento. 

Home

Apple ha realizzato una nuova app Home che sostituisce quella precedente, HomeKit per rendere più semplice la gestione dei dispositivi intelligenti nella propria abitazione; infatti Home è in grado di supportare la maggior parte dei dispositivi domotici più venduti che possono essere controllati direttamente dall'iPhone o dall'iPad, come ad esempio lampade, serrature, condizionatori, TV, ecc. 
L'applicazione Home funziona con il 3D Touch, in modo che tutti gli oggetti possano venire controllati uno a uno, oppure essere raggruppati gestendoli tutti insieme con un solo comando impartito a Siri. Home consente all'utente di gestire i dispositivi della propria abitazione da remoto, mentre con Apple TV è possibile contollare trigger automatici impostati in base ad un'ora, un luogo o ad una determinata azione.

Apple Pay

Grazie ad Apple Pay, premendo il pulsante 'Paga con Apple Pay' all'interno di Safari è possibile fare acquisti in modo sicuro e privato sui siti web convenzionati, oltre a pagamenti nei negozi e in-app .  

Telefono


Apple ha integrato nell'applicazione Telefono la possibilità, per tutte le applicazioni VoIP di terze parti, di utilizzare la stessa schermata dell'app predefinita del telefono per le chiamate in arrivo . Perciò se un utente usa Skype, Viber, o Messenger ha la possibilità di rispondere alle chiamate allo stesso modo di quando risponde alle chiamate tradizionali. Altra nuova funzione è la trascrizione dei messaggi vocali grazie a Voice Mail ed anche la possibilità di visualizzare sul display se sta arrivando una chiamata da un utente cosiddetto spam.  Infine ora si può scegliere con quale applicazione si preferisce effettuare una chiamata..
 

Messaggi


Come già accennato sopra, l'app Messaggi adesso è più espressiva e divertente, perché supporta le immagini animate GIF e la riproduzione dei video in-line e dei brani musicali dall'interno dell'app; perciò adesso i contenuti multimediali possono essere riprodotti all'interno dell'app, senza bisogno di abbandonare la conversazione in corso, mentre le emoji sono piu' grandi (3x) e si possono sostituire le parole con l'emoji corrispondente semplicemente toccando sulla parola grazie ai suggerimenti automatici. Per rendere piu' divertenti le conversazioni vengono introdotti gli effetti 'Bubble' - per la comparsa dei messaggi è possibile selezionare effetti visivi e animazioni evolute come palloncini, coriandoli o fuochi d’artificio oppure si puo' rendere visibile il messaggio al destinatario solo quando ci passerà il dito sopra o far mettere a fuoco una una immagine lentamente. E ancora, l'app Messaggi ora supporta i messaggi scritti a mano e Tapback permette di rispondere velocemente con un semplice tap..

Inoltre, l'app Messaggi è ora aperta per gli sviluppatori, quindi potranno creare modi nuovi e divertenti di comunicare fra cui sticker da staccare e incollare nella conversazione e la capacità di personalizzare le GIF o modificare le foto, inviare pagamenti o fissare un appuntamento per una cena o un cinema, il tutto direttamente dall’app Messaggi.
 

Privacy 

Con iOS 10 Apple introduce la tecnologia Differential Privacy che aiuta ad individuare gli schemi di utilizzo della maggior parte degli utenti, senza metterne in pericolo la privacy. Questa nuova tecnologia migliorerà i suggerimenti di QuickType e delle emoji, i suggerimenti di Deep link in Spotlight e i Lookup Hints in Note.



Precedente Super Mario Run disponibile su iPhone, 5 milioni di fatturato nel primo giorno
Successivo Amazon, Confartigianato offre sul famoso sito e-commerce il Made in Vicenza