Cellulari.it

Apple, arriva nel 2017 iPhone con display AMOLED da 5.8 pollici

Apple, arriva nel 2017 iPhone con display AMOLED da 5.8 pollici

Apple trasformerà il suo iPhone che diventerà un modello da 5.8 pollici con una nuova forma, un display AMOLED, cornici molto sottili e una presa molto comoda.

Apple trasformerà completamente la sua linea di iPhone che sarà lancista sul mercato nel 2017; a riportare questa notizia è l'ultimo rapporto per la società di analisi di mercato KGI Securities da parte dell'analista Kuo Ming-Chi, il quale è da sempre convinto che il prossimo smartphone top di gamma della società della mela morsicata avrà uno schermo AMOLED.

L'analista aveva anche previsto in un'analisi precedente, che l'anno del rilascio di iPhone 7 sarebbe stato il 2018, ma pare che abbia cambiato idea; infatti nell'ultimo rapporto Kuo Ming-Chi ha anticipato di un intero anno il lancio del nuovo telefono marchiato Apple.

L'analista dichiara inoltre che  "Apple dovrà decidere se utilizzare un rivestimento in vetro, plastica o in ceramica  per il suo iPhone di punta del 2017, che avrà un nuovo fattore di forma, cornici molto sottili  ed una presa  comoda. Il display sarà curvo e con corpo in vetro curvato".

Per quanto riguarda la struttura del dispositivo, quindi si prevede nel 2017 sarà rilasciata una versione con display da 5,8 pollici, che potrebbe essere l'iPhone 7 Plus, oppure l'iPhone 8 Plus, mentre la variante base, ossia l'iPhone 7s o 8s, avrà un display da 4.8 pollici. 

La società di analisi di mercato KGI Securities riporta che la società di Cupertino introdurrà un nuovo iPhone da 5,8 pollici nel 2017 con un display AMOLED che, sebbene presenti uno schermo più grande, avrà in realtà una forma che risulterà piu' piccola dell'attuale iPhone 6s Plus da 5,5 pollici. Questa riduzione di dimensioni sarà concretizzabile solo se Apple riuscirà a ridurre molto i bordi, rendendoli quasi nulli o a filo del display.

L'analista, inoltre, sostiene che il prossimo iPhone potrebbe disporre di un vetro come pannello posteriore al posto della ceramica allo scopo di dargli una maggiore resistenza; queta modifica darà all'azienda la possibilità di implementare il supporto per la ricarica wireless. Effettivamente qualche settimana fa in un precedente rapporto si affermava che Apple stesse sviluppando una tecnologia di ricarica senza fili a lungo raggio, non simile al tipo di ricarica wireless utilizzato oggi da Samsung o da Microsoft nei loro modelli top, ma per il momento non ci sono noti i dettagli su questa nuova tecnologia di Apple.

Naturalmente stiamo parlando solo di previsioni da parte di un analista e la società di cupertino prima del prossimo anno potrebbe aver cambiato idea, o sviluppato altre funzionalità a noi ancora sconosciute, quindi tutto è ancora in divenire. Inoltre, per quest'autunno è in arrivo il nuovo iPhone che potrebbe sorprendere anche gli analisti più accreditati. 



Precedente Xiaomi Redmi 3, caratteristiche tecniche di uno smartphone economico e di pregio
Successivo securWoman: App che protegge le donne dai pericoli cittadini