Cellulari.it

Evento Apple: Tim Cook parla di politica, salute e ambiente e poi finalmente mostra i prodotti

Evento Apple: Tim Cook parla di politica, salute e ambiente e poi finalmente mostra i prodotti

Dopo aver messo in luce i pregi aziendali in ambito politico, salutistico e ambientale, finalmente arriva anche il momento dei nuovi device, tra cui il chiacchieratissimo iPhone SE ed il nuovo tablet, l??iPad Pro, con schermo da 9,7 pollici.

Ieri sera, 21 marzo, alle 19.00 ora italiana, ha avuto luogo un evento Apple a Cupertino, evento che è stato molto particolare rispetto agli altri organizzati dalla Casa di Cupertino; è stato trasmesso in diretta streaming e per l’occasione è stata creata apposta un’applicazione creata per la nuova Apple TV.

Prima di presentare i nuovi prodotti Apple Cook ha voluto affrontare due argomenti molto importanti per lui ma soprattutto per l’opinione pubblica: l'ambiente e la salute. Il Ceo ha anche parlato di politica e di tecnologia; infatti l’evento è stato organizzato non a caso proprio un giorno prima del confronto alla Corte Suprema tra Apple e l’Fbi sul caso dello sblocco dell'iPhone del killer di San Bernardino, incontro che si terrà proprio oggi 22 marzo.  Inoltre, presso la Corte Suprema anche il primo caso di brevetti che vede contrapposte Samsung e la Casa di Cupertino.

Salendo sul palco Tim Cook ha subito dichiarato: ''Riteniamo di avere la responsabilità di proteggere i vostri dati e la vostra privacy. Non ci tireremo indietro. Nel mondo ci sono un miliardo di dispositivi Apple. Questo mostra l'impatto che abbiamo”.

Anche riguardo all’'ambiente, Apple ha fatto grandi passi dimostrando sensibilità sia verso l'utilizzo delle energie rinnovabili (le strutture dell’azienda e i data-center situate negli Stati Uniti sono alimentati al 100% da energia rinnovabile) sia nel programma di rigenerazione dei vecchi dispositivi ed al programma di ritiro.

Il Capo dell’ufficio operativo di Apple, Jeff Williams, ha parlato dell’attenzione di Apple nei confronti della salute fisica delle persone, grazie alla progettazione di ResearchKit, un programma open source che consente agli sviluppatori ed ai ricercatori di svolgere studi e ricerche su diverse patologie, a partire dal morbo di Parkinson, all'asma, fino ad arrivare all'autismo e di effettuare, in modo regolare e continuativo, una raccolta dati che non ha eguali e nel pieno rispetto della privacy.

L’entusiasmo dei ricercatori ha motivato Apple ad incrementare ancora di più l’impegno in questo ambito, introducendo CareKit, un nuovo framework che aiuta le persone malate a tenere traccia delle proprie assunzioni di farmaci a registrare i propri sintomi e a condividere le proprie informazioni mediche con il medico di famiglia ed i famigliari.

E finalmente arriva anche il momento in cui sono stati presentati i nuovi device, primo tra tutti il tanto chiacchierato iPhone SE e un nuovo tablet, l’iPad Pro con schermo da 9,7 pollici. Una parte di attenzione se la sono presa anche i nuovi cinturini per l'Apple Watch, visto che il Watch 2 non si è visto.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche dell'iPhone SE, il nuovo smartphone ha un display da 4 pollici e sebbene le sue dimensioni siano quasi uguali a quelle dell'iPhone 5, dalle parole del presentatore pare che il nuovo smartphone targato Apple  sia veloce il doppio. Effettivamente iPhone SE ha il chip A9 a 64 bit di iPhone 6s e di  iPhone 6s Plus e fotocamera iSight da 12 megapixel con Live Photos, video 4K e Touch ID con Apple Pay.

Il telefono è disponibile dal 31 marzo in Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Isole Vergini americane, Nuova Zelanda, Puerto Rico, Regno Unito, Singapore e Stati Uniti, Paesi in cui iPhone SE si potrà pre-ordinare dal 24 marzo, mentre invece in Italia arriverà nei primi giorni di aprile. 

Subito dopo è stato mostrato l'iPad Pro da 9,7 pollici, che dovrebbe essere il successore del tablet da 12,9 introdotto sul mercato a settembre dell’anno scorso.

L’iPad Pro ha un processore A9X, un audio con 4 altoparlanti, una smart Keyboard, la Apple Pencil ed il supporto a Siri. Il nuovo tablet Apple è disponibile dal 31 marzo al costo di acquisto di 599 dollari per la versione da 32 Gb ed i preordini partono il 24 marzo come per lo smartphone.

I nuovi cinturini per l'Apple Watch sono stati rinnovati i colori per i cinturini in pelle ed aggiunto un cinturino nero in maglia milanese. Tim Cook ha affermato che l’Apple Watch è lo ''smartwatch piu' venduto al mondo'' ed ha annunciato un abbassamento del prezzo del modello sportivo che da oggi cosa 50 dollari in meno, pari ad un costo base unitario di 299 dollari.

Ad un certo punto è salita sul palco Lisa Jackson, ex responsabile per l'ambiente nel governo americano, che ha parlato dell’azienda di Cupertino descrivendola come una società' 'verde', poiché il 90% dell'energia che utilizza proviene da fonti rinnovabili, mentre il 99% della carta impiegata per le confezioni dei prodotti è riciclata.

Ieri sera Jackson ha anche mostrato al pubblico  il video di ‘Liam’, il robot realizzato da Apple capace di smontare l'iPhone in tutti i suoi componenti ed indirizzare ogni singola parte nella sua catena di riciclo.



Precedente Wind: solo il 21 marzo con la Ricarica Online in omaggio il 10% in più di ricarica
Successivo TIM Internet 50 GB e Tim Internet 100 GB