Cellulari.it

Apple, in primavera arriva il nuovo iPhone 5SE da 4 pollici

Apple, in primavera arriva il nuovo iPhone 5SE da 4 pollici

La tendenza dei telefoni giganti non preoccupa la Casa di Cupertino che lancia un nuovo iPhone, il 5SE con display da 4 pollici, disponibile sul mercato questa primavera.

Il trend dei telefoni giganti è tuttora in corso, eppure un nuovo iPhone, il 5SE da 4 pollici potrebbe essere disponibile sul mercato già tra un paio di mesi.

Dalle foto che sono apparse nelforum One More Thing, che 
possiede un livello di credibilità molto alto poiché in passato ha svelato in anteprima il design più sottile del display di iPad Air 2 e il rinnovato aspetto di iPad Air l’anno prima ancora, livello di design questo nuovo dispositivo non dovrebbe corrispondere alla versione mini dell’iPhone 6 o 6S, poiché seguirebbe praticamente la strada dei suoi predecessori, come ad esempio l’iPhone 5S, un mix tra il nuovo stile e quello precedente, con la novità di avere angoli  smussati e tondeggianti.

 

Il grande Ceo di Apple Steve Jobs, scomparso nel 2011, aveva molti dubbi sull’utilizzo di schermi superiori ai 4 pollici, per questioni di comodità ed ergonomia.  Ma il boom sul mercato dei top di gamma extra large degli ultimi anni ha imposto ad Apple di seguire la tendenza del settore e così la Casa di Cupertino ha lanciato dapprima un telefono con display da 4,7 pollici, l’iPhone 6 e di seguito un dispositivo da 5,5 pollici con il lancio dell’ iPhone 6 Plus.

 

La prima novità è che per l’iPhone 5SE dovrebbe essere disponibile la tecnologia NFC per consentire i pagamenti in mobilità con il servizio Apple Pay. La tecnologia NFC (Near Field Communication) che in italiano significa “comunicazione in prossimità”, è una tecnologia che fornisce connettività wireless (RF) bidirezionale a corto raggio, cioè fino a un massimo di 10 cm. Questa tecnologia è stata sviluppata con la collaborazione di Philips, LG, Sony, Samsung e Nokia. Rispetto ai più semplici dispositivi RFID, la tecnologia NFC permette una comunicazione bidirezionale, ossia quando due apparecchi NFC (initiator e il target) vengono accostati entro un raggio di 4 cm. viene creata una rete peer-to-peer tra i due dispositivi ed entrambi possono inviare e ricevere informazioni.

 

L’ iPhone 5SE, dovrebbe essere supportato da un processore Apple A8 e coprocessore M8, fotocamera da 8 Megapixel e camera frontale da 1,2 Megapixel; mentre per quanto concerne la memoria interna, dovrebbero arrivare due versioni, una da 16 GB ed una da 64 GB, mentre la RAM si attesterebbe a 1 GB.

 

L’iPhone 5SE potrebbe essere alimentato da una batteria più capiente, che incrementerebbe l’autonomia del dispositivo, uno dei punti deboli dell’ iPhone 5S.


Per motivi a noi ignoti sembra che la tecnologia 3D Touch non sarà disponibile per questo nuovo smartphone, mentre rimarrebbe disponibile la risoluzione del Retina display,  come per il modello precedente, che dovrebbe essere di circa 1136 x 640 pixel.

 

La Casa di Cupertino non ha fatto dichiarazioni né commenti riguardo a queste voci di corridoio, ma un prodotto con caratteristiche avanzate, che si posiziona sul mercato quasi ai livelli dei top di gamma di Apple, potrebbe effettivamente rendere ancora più diversificata l’offerta della grande azienda digitale, suscitando l’interesse dei clienti che desiderano utilizzare un prodotto di ottimo livello, senza però dover tenere tra le mani un dispositivo con uno schermo che supera certe dimensioni.

 
Del prezzo di questo nuovo iPhone non si sa ancora niente, ma è chiaro che questa sarà una delle variabili più importanti nel caso in cui la notizia venisse resa ufficiale. 



Precedente Apple: Trimestrale in calo, primo stop dopo 10 anni di crescita
Successivo Xiaomi MI 5 sarà presentato al pubblico il 24 febbraio