Cellulari.it

Apple Music sbarca su Google Play Store

Apple Music sbarca su Google Play Store

I dati non entusiasmanti di Apple Music hanno spinto Apple a guardare altrove e invadere il territorio dell'antagonista Android. Su 15 milioni di potenziali utenti, ad oggi appena 6,5 milioni sono diventati utenti a pagamento.

I dati non entusiasmanti di Apple Music hanno spinto Apple a guardare altrove e invadere il territorio dell'antagonista Android. Su 15 milioni di potenziali utenti, ad oggi appena 6,5 milioni sono diventati utenti a pagamento.

Un numero sotto le aspettative che porta Apple in difetto in confronto di tutti i principali competitors del settore.

A sorpresa, Apple ha pubblicato la propria applicazione Apple Music anche su Google Play Store rendendo il servizio disponibile agli utenti Android.

Si tratta della prima applicazione Apple sullo store Android, fatta eccezione per quella dedicata a chi vuole abbandonare Android (ricorderete Move to iOS).

Scaricando l'applicazione sarà possibile usufruire dei primi 3 mesi di prova gratuita, con accesso mediante il proprio AppleID o creandone uno nuovo.  L'applicazione per Android è molto simile a quella di iOS con piccole differenze di interfaccia e grafica.

Diversamente, sono tante invece le applicazioni Google disponibili su App Store.



Precedente Qualcomm Snapdragon 820: Ecco le 5 tecnologie che cambieranno i nostri smartphone
Successivo Sony Betamax in pensione dopo 40 anni