Cellulari.it

Apple Car: Bob Mansfield alla guida del progetto per le auto intellingenti di Apple

Apple Car: Bob Mansfield alla guida del progetto per le auto intellingenti di Apple

Cambio al vertice del progetto Titan di Apple: Bob Mansfield sale alla guida del progetto per le auto intellingenti di Apple.

Apple Car: Bob Mansfield alla guida del progetto per le auto intellingenti di Apple

 Il progetto Titan di Apple per sviluppare una futura auto elettrica con guida automatica, passerà per la direzione di Bob Mansfield che ha passato 13 anni a Cupertino ad occuparsi di iPad e MacBook Air.

L'ingresso di uno dei manager più apprezzati disponibili nella scuderia Apple, fa pensare che il progetto stia assumendo connotati completamente diversi dalla semplice sperimentazione.

In passato Bob Mansfield aveva ricoperto il ruolo di vicepresidente Hardware fino al 2012 per poi passare al centro di ricerca speciale di Apple dal quale è uscito il più recente Apple Watch.

Prenderà il posto del dimissionario Steve Zadesky, da poco dimesso adducendo a problemi personali.
Il Guardian sarebbe entrata in possesso di una email inviata dall'ingegnere di Apple, Frank Fearon attraverso la quale chiede alla ex base navale GoMomentum Station la disponibilità di spazio per effettuare i test della presunta auto a guida automatica di Apple.

Una email che farebbe ipotizzare che il progetto di Apple è in fase decisamente avanzata e potrebbe addirittura essere svelata già nel corso del 2016.

Apple nel frattempo si sta muovendo lato sviluppo, includendo nel progetto tecnici provenienti da diverse aree, dagli esperti di motori elettrici a quelli di batterie.

Apple: Manager FCA per potenziare progetto Apple Car

Il progetto nel settore automotive di Apple procede senza sosta. Dopo l'acquisizione di tecnici e ingegneri specializzati in motori e batteri elettriche, Apple bussa nella italo americana FCA per portarsi a casa qualche esperto di guida senza pilota.

Apple ha infatti messo nel suo mirino e assunto Doug Betts, ex direttore qualità di FCA e starebbe ricercando tecnici per costiturie un laboratorio di ricerca per tecnologie di guida senza pilota.

Il primo acquisto in questo ambito è quello di Paul Furgale, esperto di auto senza conducente. Il team di lavoro di Apple cresce a ritmo sostenuto e ad oggi impiega circa 1000 persone, coordinati da Steve Zadesky, ex ingegnere di Ford.

Dentro al team di lavoro, oltre ad ingegneri e meccanici, anche designer per sviluppare entro il 2018, la prima Apple Car che, dalle diverse indiscrezioni, dovrebbe seguire in qualche modo il progetto Tesla, con una auto sportiva dalle prestazioni eccezionali.

Tuttavia ad oggi non ci sono informazioni ufficiali da parte di Apple, che sta gestendo il progetto Titan in maniera piuttosto discreta.


Precedente Qualcomm: Ecco la GPU di nuova generazione e il processore Image Signal
Successivo iPhone 6S: Ecco come dovrebbe essere il nuovo iPhone in arrivo a Settembre