Cellulari.it

Apple a Wall Street vale oltre 700 miliardi di dollari

Apple a Wall Street vale oltre 700 miliardi di dollari

L' azienda ha battuto un ulteriore record diventando la prima societa' nella storia di Wall Street a superare il valore di 700 miliardi di dollari

Che la Apple sia l'azienda più ricca del mondo lo sanno tutti. Ma l'azienda californiana stupisce ancora battendo un record come mai nessuno ha fatto al mondo: è diventata  la prima società nella storia di Wall Street a superare il valore di 700 miliardi di dollari, per l'esattezza 710.70 miliardi di dollari, corrispondente più o meno al prodotto interno lordo dell'Olanda e che supera quello del Belgio.  

Il primato storico è sopraggiunto in combinazione all'annuncio da parte di Tim Cook, l'amministratore delegato di Apple, 
 dell'alleanza stipulata con First Solar, azienda attiva nel settore dell' energia rinnovabile, nella produzione di pannelli solari con stabilimenti produttivi negli Stati Uniti, in Malesia, Germania e presto in Vietnam,  principale produttore al mondo di pannelli fotovoltaici a pellicola semiconduttrice sottile e primo operatore a ridurre il costo di produzione a meno di un dollaro per watt, che nel secondo trimestre del 2011 era il più basso al mondo

Cook ha definito l'accordo "il più grande e coraggioso progetto di sempre": un investimento di 850 milioni di dollari per costruire un impianto per la produzione di energia solare a Monterey, in California. E dal il suo annuncio  il valore di Apple è cresciuto diventando praticamente quasi il doppio rispetto a quello delle altre tre più grandi società del mondo: Exxon Mobile con 385 miliardi di dollari, Berkshire Hathaway con 370 miliardi e Microsoft  che raggiunge i 349 miliardi.

Il numero uno della Casa di Cupertino ha quindi ragione di sentirsi soddisfatto del risultato raggiunto, dopo aver ricevuto ad agosto dello scorso anno la difficile eredità di Steve Jobs, infatti, da quando Cook è diventato il leader della Apple il valore dell'azienda è raddoppiato e la sua capitalizzazione di mercato è cresciuta del 50.600 %.

Alla chiusura delle contrattazioni di martedì le azioni dell'azienda produttrice di iPhone e iPad valeva 122,02 dollari, per un valore di mercato pari a 710,70 miliardi di dollari, stabilendo un record epico e facendo un notevole balzo in avanti rispetto agli oltre 647 mila dollari con cui la stessa Apple aveva chiuso il terzo trimestre del 2014.   

Secondo molti analisti, le azioni del colosso californiano potrebbero presto raggiungere i 150 dollari. E' un risultato stupefacente se si pensa che  il valore di Apple si attestava sui 76 miliardi di dollari quando Steve Jobs presentò il primo iPhone



Precedente Sony Xperia E4 Dual, dati tecnici, caratteristiche, foto e prezzi
Successivo Apple iPad Air Plus, Tablet da 12 pollici per contrastare calo dei Tablet