Cellulari.it

Apple promossa a pieni voti nel sondaggio Corporate Equality Index

Per il tredicesimo anno di seguito, Apple è riuscita a ottenere un punteggio perfetto nel sondaggio Corporate Equality Index promosso dalla fondazione Human Rights Campaign.

Per il tredicesimo anno di seguito, Apple è riuscita a ottenere un punteggio perfetto nel sondaggio Corporate Equality Index promosso dalla fondazione Human Rights Campaign.

L’indagine valuta le compagnie statunitensi in base al rispetto dei principi di uguaglianza sul posto di lavoro. Apple ha conseguito il massimo dei voti - 100 su 100 - assieme ad altre 365 realtà a stelle e strisce.

Fra i criteri utilizzati dai responsabili di Human Rights Campaign è possibile trovare molti temi d’attualità come le politiche non discriminanti, ma anche parametri più generici come i benefici per i dipendenti e la competenza organizzativa.

Apple è da sempre in prima linea per assicurare ai lavoratori gli stessi diritti. Un impegno ricordato anche lo scorso giugno, quando il ceo Tim Cook e alcuni collaboratori avevano partecipato alla sfilata LGBT organizzata a San Francisco.


Precedente Huawei Honor 3C sbarca in Europa: prezzo online di 139,99 euro
Successivo Goclever Insignia 550i, phablet con display Full HD da 5,5 pollici