Cellulari.it

Apple, primi tagli al personale di Beats Audio

Stando ad alcune recenti indiscrezioni, dopo l??acquisizione dello scorso maggio, Apple avrebbe iniziato a sfoltire il numero di dipendenti di Beats Audio.

Stando ad alcune recenti indiscrezioni, dopo l’acquisizione dello scorso maggio, Apple avrebbe iniziato a sfoltire il numero di dipendenti di Beats Audio.

Durante l’ultima visita dei dirigenti della Mela al quartier generale di Beats, molti gruppi di lavoratori sarebbero stati informati della loro esclusione dal nuovo progetto a cui dovrà prendere parte la compagnia.

Al momento, si salverebbero solo i creativi e gli ingegneri dei team di sviluppo, che potrebbero presto unirsi alla divisione guidata da Phil Schiller a Cupertino o trasferirsi negli uffici californiani di Apple. Pochi, invece, i dipendenti che riusciranno a conservare la propria posizione senza cambiare scrivania.

Per quanto riguarda i reparti che non verranno sicuramente confermati, spiccano quelli di supporto e di finance, più tutto lo staff delle risorse umane.

I due co-fondatori di Beats Audio, Dr. Dre e Jimmy Iovine, continueranno a svolgere normalmente i loro incarichi per Apple.


Precedente Samsung, il Q2 2014 conferma il calo nel settore mobile
Successivo Samsung Galaxy Note 5 e Samsung Galaxy Note 4, ecco cosa cambia