Cellulari.it

Brevetti, Apple batte Samsung. E incassa 290 milioni di dollari

Samsung ha copiato Apple. E dovrà risarcire quasi 300 milioni di dollari per aver fatto concorrenza illecita all??iPhone.

Samsung ha copiato Apple. E dovrà risarcire quasi 300 milioni di dollari per aver fatto concorrenza illecita all’iPhone. Questo il verdetto raggiunto dalla giuria nell’ambito del processo tra i due colossi dell’hi-tech per la violazione di alcuni brevetti, tra cui quello sul Multi Touch e le sue gesture.

Alla fine del precedente processo, la sanzione ai danni di Samsung era stata fissata a 1.05 miliardi di dollari. Ma il giudice Lucy Koh, ritenendo la cifra eccessiva, aveva imposto una revisione della decisione della giuria, che doveva questa volta partire da almeno 400 milioni di dollari in meno.

Nel nuovo procedimento Apple ha chiesto un indennizzo di 390 milioni di dollari, contro i 52 milioni proposti da Samsung. La giuria, di sei uomini e due donne, ha quindi stabilito un punto d’incontro a 290 milioni di dollari. Tutto finito? Macchè: le parti si rincontreranno in tribunale a marzo per un’altra causa di plagio tecnologico.


Precedente Qualcomm Snapdragon 805, nuovo processore per device di fascia alta
Successivo TCL Corporation, nuovo top di gamma con SoC MediaTek octa-core