Cellulari.it

Apple Store: aumentano i visitatori ma calano le vendite

Nonostante i nuovi prodotti e il servizio di assistenza senza eguali nel settore, gli Apple Store hanno fatto registrare nel trimestre che si è chiuso a settembre un calo dei ricavi del 3,3%.

Nonostante i nuovi prodotti e il servizio di assistenza senza eguali nel settore, gli Apple Store hanno fatto registrare nel trimestre che si è chiuso a settembre un calo dei ricavi del 3,3%.

Anche se la riduzione del volume di affari è risultata comunque maggiormente contenuta rispetto al -9,6% del trimestre di giugno, secondo molti analisti, gli Apple Store non sarebbero più in grado di tenere il passo con la crescita della casa madre. Nello specifico, per quanto riguarda smartphone e tablet, il modello di vendita al dettaglio della Mela sembra essere stato superato dalla grande distribuzione e dai pacchetti per l’acquisto dei device con contratto. Si tratta insomma di un rallentamento forse inevitabile, frutto della rapida evoluzione del mercato mobile, che non deve però togliere valore a due dati particolarmente positivi: l’incremento medio del fatturato dal 2002 al 2013 del 15,9% e l’aumento annuo dei visitatori pari al 13%.


Precedente Promo TIM Special: primo mese gratis e 1 GB in più se si passa a TIM online
Successivo Xolo Q2000: Android 4.2, quad-core e super display da 5,5 pollici