Cellulari.it

OnePlus Two, preordini sempre su invito: annuncio entro il Q3 2015

OnePlus Two, preordini sempre su invito: annuncio entro il Q3 2015

Cresce l??attesa per Two, secondo phablet di fascia alta del giovane produttore taiwanese OnePlus. Come rivelato da un co-fondatore della compagnia, il device dovrebbe essere disponibile su invito entro il Q3 2015.

Non sarà oggi il giorno del nuovo OnePlus Two. L’annuncio di settimana scorsa che prometteva proprio per l’inizio di giugno una “rivoluzione nell’industria della tecnologia” - notizia di queste ore - era in realtà riferito ad un taglio di prezzo a livello globale fino a domenica per l’attuale modello One. Tradotto: sia la versione base da 16 GB sia quella cosiddetta “premium” da 64 GB saranno proposte con un taglio di 50 dollari. Il listino aggiornato dovrebbe dunque vedere OnePlus One 16 GB a 248 dollari e OnePlus One 64 GB a 298 dollari.

Tornando invece al nuovo OnePlus Two, il device verrà commercializzato entro il terzo trimestre dell’anno. La conferma è arrivata direttamente dal co-fondatore di OnePlus Carl Pei, il quale, in un’intervista al sito AusDroid, ha svelato progetti sensazioni della compagnia per il prossimo terminale: “Nel nostro primo anno eravamo molto a rischio e non sapevamo quante persone avrebbero comprato i telefoni. Per questo abbiamo prodotto solo una piccola quantità di dispositivi. Per OnePlus Two abbiamo molta più fiducia”. Come un anno fa, sarà reintrodotto il sistema a inviti per aggiudicarsi le prime, esclusive unità: “Ci saranno decisamente più inviti in giro - ha anticipato Pei -. L’esperienza utente dovrà risultare superiore al modello One”.

OnePlus One è stato un autentico successo, di pubblico e di critica. Un phablet con caratteristiche da top di gamma di razza, ma offerto ad un prezzo “popolare”: “Internamente siamo molto curiosi di scoprire come reagirà il mercato al lancio di OnePlus Two - ha confessato il manager -. Quando abbiamo avviato questa società pensavamo che avremmo venduto 50 o al massimo 100 mila dispositivi e invece abbiamo finito per distribuirne quasi un milione”.

Per quanto riguarda la probabile scheda tecnica di OnePlus Two, le principali testate di settore sembrano tutte d’accordo nell’affermare che il dispositivo potrà vantare uno schermo da 5,5 pollici con risoluzione Quad HD, un SoC octa-core Qualcomm Snapdragon 810 e ben 3 GB di memoria RAM. Non mancherà preinstallata l’ultima release di Android Lollipop personalizzata con la nuova ROM OxygenOS, ma sarà comunque possibile scegliere fra altre interfacce alternative.

Secondo quanto riportato dalla redazione di FoneArena, OnePlus starebbe temporeggiando con la presentazione ufficiale del prodotto per poter risparmiare qualcosa sul costo del processore. Anche se non è da escludere un prezzo di lancio leggermente più alto rispetto al predecessore.


Precedente Sony Xperia Z3 Plus deludente: migliora solo lo schermo
Successivo Oppenheimer shock: Samsung rischia di uscire dal mercato mobile