Cellulari.it

Samsung lancerà uno smartwatch con funzioni di chiamata e altre features [RUMORS]

secondo il Wall Street Journal la casa produttrice Samsung Electronics sarebbe al lavoro su uno smartwatch differente, che opera indipendentemente da altri devices.


Abbiamo ripetuto spesso che il mercato degli smartwatch non ha ottenuto risultati eclatanti, nonostante le società più importanti continuino a puntare su questo tipo di accessorio, soprattutto negli ultimi anni. Parliamo non a caso di accessorio perché, come saprete, uno smartwatch è praticamente una sorta di “estensione” dello smartphone, che consente di accedere ad alcuni servizi e funzionalità del telefono senza dover prendere il mano il dispositivo. 
 
Ma quello che svela il Wall Street Journal in queste ore, però, rende più interessante lo sviluppo del settore: secondo il noto quotidiano, infatti, la casa produttrice Samsung Electronics sarebbe al lavoro su uno smartwatch differente, che opera indipendentemente da altri devices. Non si tratterebbe di un accessorio, quindi, ma di un vero e proprio telefono, dotato anche di altre features, come il sensore di movimento, il sensore di battito cardiaco, il chip GPS e una fotocamere integrata
 
Non è chiaro se questo smartwatch ancora più smart consentirà l’installazione di applicazioni, magari ottimizzate per il tipo di prodotto, ma niente viene escluso. Ovviamente vi sarebbe lo slot per la sim (quasi sicuramente una micro o nano), mentre per quanto concerne il sistema operativo, immaginiamo una versione di Android modificata ad hoc per girare al meglio su questa tipologia di prodotto. 
 
Realtà o fantasia? Secondo il Wall Street Journal lo smartwatch di Samsung con funzioni di chiamata arriverà presto, sicuramente già nei prossimi mesi: vedremo se sarà davvero così o se invece anche il prossimo smartwatch del colosso sud coreano seguirà le orme del predecessore e dei concorrenti. 


Precedente Moto X +1: rumors sul prossimo top di gamma Motorola
Successivo Android in Italia continua a crescere, Windows Phone si rafforza e iOS e BlackBerry arrancano