Cellulari.it

Samsung Galaxy S5: oggi annuncio ufficiale

Sar davvero oggi il giorno dell'annuncio ufficiale del Samsung Galaxy S5, in occasione del Samsung Unpacked 5 che si terr tra breve a Barcellona all'apertura del Mobile World Congress?

 Sarà davvero oggi il giorno dell’annuncio ufficiale del Samsung Galaxy S5, in occasione del Samsung Unpacked 5 che si terrà tra breve a Barcellona all’apertura del Mobile World Congress?

I rumors in merito si sono fatti sempre più insistenti nelle ultime ore e altre fonti non ufficiali ma comunque attendibili (come i media televisivi locali e alcuni operatori telefonici conosciuti a livello internazionale, tra cui O2) hanno lasciato intendere che l’S5 verrà rivelato tra brevissimo. 
 
Trapelano, inoltre, delle informazioni relative alle caratteristiche tecniche del nuovo top di gamma del primo produttore mondiale: 
  • display touchscreen con diagonale da ben 5,2 pollici e una risoluzione 2k (praticamente una risoluzione doppia rispetto al normale Full HD);
  • fotocamera principale da 16 Megapixel;
  • camera frontale con una risoluzione importante;
  • supporto LTE-A, Wi-fi, NFC, Bluetooth;
  • RAM da 3 GB;
  • processore octa-core;
  • batteria che garantisce un’ottima autonomia. 
 
Tra le altre caratteristiche del Samsung Galaxy S5 vi dovrebbe essere anche l’impermeabilità all’acqua, come dimostra l’immagine qui sopra, pubblicata sul sito Internet dell’operatore tedesco O2, in una sezione dedicata proprio al device, ma anche la resistenza alla polvere. Potrebbe esserci spazio, inoltre, per un lettore di impronte digitali, in linea con il diretto concorrente iPhone 5S, 
 
Altri rumors, invece, sono convinti che verranno rilasciate due varianti del terminale: una seconda, infatti, sarà “meno” dotata, con schermo Full HD e scocca realizzata con materiali meno pregiati. Il sistema operativo sarà, ovviamente, Android, in una delle sue ultime versioni. 
 
Insomma, tutti i riflettori sono puntati per l’attesissimo evento, in agenda per le 20: in attesa di sapere se veramente il Galaxy S5 avrà spazio durante lo show, vi lasciamo con il teaser ufficiale dell’Unpacked, pubblicato qualche giorno fa su YouTube da Samsung Mobile. 

 Secondo il noto sito ETNews, Samsung avrebbe programmato la produzione di massa del Galaxy S5 già a gennaio. La presentazione ufficiale ai media sarebbe stata fissata per fine febbraio in quel di Barcellona, mentre la distribuzione al pubblico non dovrebbe partire più tardi del prossimo aprile.

Provando a raccogliere tutte le indiscrezioni circolate durante le ultime settimane, il profilo hardware del device potrebbe vantare un processore octa-core a 64 bit, un display OLED da 5 pollici con substrato infrangibile e una batteria da quasi 4.000 mAh. Il sistema operativo corrisponderà alla versione 4.4 KitKat di Android e sarà reso esclusivo dall’interfaccia personalizzata Samsung.

Al CES di Las Vegas, invece, il colosso asiatico dell’hi-tech lancerà la seconda generazione dello smartwatch Galaxy Gear, che si preannuncia particolarmente sottile e con tante nuove funzionalità multimediali.

Prime anticipazioni sulle caratteristiche

Anche se i rumors in merito erano stati diversi, la possibile presentazione del Galaxy S5 durante il CES 2014 di Las Vegas ci era sembrata una notizia non certo verosimile fin dall’inizio: così è stato, anche se qualcosa è trapelato durante l’evento statunitense. Il vicepresident di Samsung Mobile, Lee Young Hee, ha parlato proprio del successore dell’S4, ipotizzando la fine di marzo o aprile come periodo ideale per la presentazione ufficialedel nuovo top di gamma. 
 
Tra le novità che verranno introdotte con l’attesissimo smartphone vi sarebbero: 
  • un design rinnovato, probabilmente più minimale e che si discosterà maggiormente dai predecessori;
  • un nuovo display, probabilmente un 2K LTPS curvo, anche se su questo componente vi sono ancora dei pareri discordanti;
  • materiali differenti per la scocca: è probabile che questa volta Samsung si affidi a leghe metalliche. Anche su questo aspetto, però, non tutti i rumors sono dello stesso parere;
  • un sistema di riconoscimento dell’occhio: non è chiaro se si tratterà di un lettore dell’iride o retinico, ma tale feature potrebbe davvero far parte del prossimo smartphone di punta, dato che anche Lee Young Hee ha confermato il lavoro di Samsung in tal senso. 
 
Il vicepresidente ha poi fatto sapere che lo smartwatch di nuova generazione verrà lanciato insieme all’S5, con tante novità a livello di funzioni, ma anche con un design completamente rivisitato, molto meno ingombrante rispetto all’attuale modello. E’ probabile, secondo alcuni addetti ai lavori, che questa volta lo smartwatch venga incluso nella confezione di acquisto dell’S5 oppure proposto a condizioni super vantaggiose comprando il top di gamma, per rilanciare così un prodotto che francamente non ha ottenuto il risultato sperato nel 2013. 


Precedente Google Spaces: Spazi condivisi tra utenti, potrebbe funzionare
Successivo Nokia X: primi smartphone Nokia (quasi) Android annunciati