Cellulari.it

Ascend P6S con SoC octa-core. Parola del presidente di Huawei

Il nuovo Ascend P6S monterà un processore octa-core in grado di ridurre i consumi e di migliorare le performance complessive del dispositivo. Parola di Xu Xin Quan, presidente di Huawei.

Il nuovo Ascend P6S, successore dell’Ascend P6 ormai vicino all’annuncio ufficiale, monterà un processore octa-core in grado di ridurre i consumi e di migliorare le performance complessive del dispositivo. Parola di Xu Xin Quan, presidente di Huawei. Non solo: il numero uno del colosso cinese ha anche anticipato che il SoC del prossimo top di gamma non sarà fornito da MediaTek, ma verrà prodotto internamente. Si tratterà di fatto di un chip K3V2 potenziato e adattato alle moderne tecnologie.

Data di lancio e prezzo di questo smartphone sono naturalmente ancora top secret. Ma è chiaro che dopo queste prime indiscrezioni non tarderanno ad arrivare ulteriori notizie sul modello che dovrà una volta per tutte sancire la crescita di Huawei nel comparto mobile. Tra i fan asiatici del brand c’è già grande attesa. Riuscirà a replicare il successo con gli esigenti utenti europei?


Precedente Jolla, primo device Sailfish OS, al debutto europeo il 27 novembre
Successivo Samsung Galaxy J: via di mezzo tra Galaxy S4 e Note 3 in Giappone