Cellulari.it

Samsung Galaxy Note 3: quattro varianti differenti secondo rumors

Secondo delle ultime indiscrezioni pubblicate dal noto sito sud coreano ETNews, pare proprio che il nuovo Samsung Galaxy Note 3 verrà realizzato in quattro differenti versioni.


Secondo delle ultime indiscrezioni pubblicate dal noto sito sud coreano ETNews, pare proprio che il Samsung Galaxy Note 3, la nuova generazione di phablet del colosso asiatico, verrà realizzato in quattro differenti versioni, a prescindere dal tipo di rete supportata. 
 
Le differenze, infatti, riguarderanno soprattutto l'hardware: a seconda del materiale utilizzato o del tipo di componente, quindi, il prezzo sarà diverso. Un modo, questo, per rendere l'offerta ancora più variegata e adatta a varie tipologie di tasche. 
 
Ma veniamo ora alle possibili caratteristiche di queste varianti: 
 
  • la prima dovrebbe essere un'edizione “premium”, con display AMOLED resistente e fotocamera da 13 Megapixel (più altre caratteristiche particolari);
  • la seconda versione avrà una scocca più low profile, probabilmente in plastica, e uno schermo AMOLED “standard”, non resistente come il primo. Presente la fotocamera da 13 Megapixel;
  • una terza variante del Galaxy Note 3, invece, verrà dotata di display LCD, mentre il modulo fotografico resta invariato;
  • la quarta versione sarà la più economica, con scocca in plastica, display LCD e fotocamera da 8 Megapixel. 
 
Per quanto riguarda il processore, invece, si ipotizza uno Snapdragon 800 oppure un Exynos 5. Ovviamente Samsung non si è ancora espressa in merito: è probabile che il Galaxy Note 3 venga ufficializzato alla fine dell'estate, probabilmente alla vigilia dell'IFA 2013


Precedente Russia: Windows Phone raggiunge iOS
Successivo Google Maps si aggiorna: novità per gli Android ICS e successivi