Cellulari.it

Tizen non è morto: Intel smentisce previsioni di Murtazin

Alla fine della scorsa settimana vi avevamo segnalato le dichiarazioni del noto blogger Eldar Murtazin riguardo al progetto Tizen. Ma ora arriva la smentita di Intel.

Alla fine della scorsa settimana vi avevamo segnalato le dichiarazioni del noto blogger Eldar Murtazin riguardo al progetto Tizen. Ecco il Tweet pubblicato dall'esperto qualche giorno fa: 

 

Tizen è quasi morto. Non è in ritardo. Questo significa la cancellazione di tutto il progetto. Dubito che Samsung lancerà più di un dispositivo per il 2014”. 

 

Ma le previsioni di Murtazin non sono piaciute a Intel, che avrebbe deciso di intervenire in prima persona rilasciando delle note ufficiali: 

 

Intel è molto impegnata nello sviluppo di Tizen. Vediamo un ruolo unico per Tizen nel settore per creare e far crescere un nuovo, open e flessibile sistema operativo mobile che consenta agli sviluppatori di scrivere una volta e far girare le app su molti dispositivi”. 

 

L'azienda, inoltre, ha fatto sapere che il progetto ha ricevuto un ampio sostengno da parte del settore attraverso la Tizen Association e recentemente sono stati rilasciati i codici sorgente di  Tizen 2.1, il Tizen IVI 2.0 e l'SDK Tizen 2.2, attualmente in fase beta. 

 

La dichiarazione è stata pubblicata dal sito Internet Tizen Experts mentre non troviamo traccia del comunicato sul sito di Intel o su canali direttamente collegati alla società. Non ci resta altro da fare, quindi, che attendere maggiori informazioni al riguardo.  



Precedente Skype per Android si aggiorna: nuova interfaccia utente
Successivo Durata batteria: Samsung Galaxy S4 batte tutti