Cellulari.it

Samsung Galaxy Mega: due nuovi phablet in arrivo?

Trapelano delle nuove indiscrezioni riguardanti un nuovo phablet della casa produttrice Samsung Electronics: ribattezzato per ora Galaxy Mega, potrebbe arrivare in due varianti differenti, da 5,8 e da 6,3 pollici.

 

Trapelano delle nuove indiscrezioni riguardanti un nuovo phablet della casa produttrice Samsung Electronics: ribattezzato per ora Galaxy Mega, potrebbe arrivare in due varianti differenti, da 5,8 e da 6,3 pollici. Ecco le possibili caratteristiche tecniche di questi due ancora inediti devices:

 

Samsung Galaxy Mega (GT-i9150-GT-i9152)

  • supporto HSPA+ (disponibile anche nella variante dual sim);

  • connettività Wi-fi, Bluetooth, GPS e USB;

  • display da 5,8 pollici, con una risoluzione di 960 x 540 pixel (qHD);

  • fotocamera principale da 8 Megapixel;

  • camera frontale da 2 Megapixel;

  • processore dual core a 1,4 Ghz di frequenza;

  • memoria interna espandibile tramite microSD;

  • RAM da 1,5 GB;

  • sistema operativo Android Jelly Bean e interfaccia utente TouchWiz.

 

 
Samsung Galaxy Mega 6.3 (GT-i9200)
  • supporto 3G e LTE (verranno rilasciate due differenti versioni) ;

  • connettività Wi-fi, Bluetooth, GPS e USB;

  • schermo PLS da 6,3 pollici, di cui non si conosce l'esatta risoluzione (si ipotizza il formato HD);

  • fotocamera principale da 8 Megapixel;

  • fotocamera frontale da 2 Megapixel;

  • processore dual core Exynos (probabilmente con una frequenza a 1,7 GHz;

  • memoria interna espandibile tramite microSD;

  • sistema operativo Android Jelly Bean e interfaccia utente TouchWiz;

  • batteria da 3200 mAh.

 

Per ora non abbiamo alcuna conferma in merito ai due smartphones ma, stando ad una fonte anonima, interna alla società, Samsung potrebbe presentare la versione da 6.3 pollici entro giugno o luglio. SamMobile, invece, riporta maggio come periodo di lancio del prodotto. Per quanto riguarda il Galaxy Mega 5.8, invece, non abbiamo delle informazioni chiare. Non appena ne sapremo di più vi terremo aggiornati.  



Precedente Xiaomi Mi2S: versione potenziata del Mi2 supera il Galaxy S4 nelle prestazioni
Successivo Apple: ecco il portafoglio elettronico per iOS