Cellulari.it

Samsung Galaxy Note 3: schermo da 5,9 pollici e processore octa-core?

A pochi mesi dal lancio del nuovo Samsung Galaxy Note 2 trapelano già delle informazioni su un possibile successore, ribattezzato ovviamente Galaxy Note 3: l'ibrido smartphone-tablet della società prosegue la sua crescita, non solo

 

A pochi mesi dal lancio del nuovo Samsung Galaxy Note 2 trapelano già delle informazioni su un possibile successore, ribattezzato ovviamente Galaxy Note 3: l'ibrido smartphone-tablet della società prosegue la sua crescita, non solo tecnologica ma anche fisica. Secondo le indiscrezioni, infatti, il nuovo device potrebbe sfiorare i 6 pollici di schermo (precisamente 5,9 pollici) e sarà probabilmente un AMOLED di nuova generazione dall'altissima risoluzione.
 

Altra grande novità del prodotto potrebbe riguardare il processore: dopo i dual-core e i quad-core sarà il turno degli octa-core, ancora più potenti e performanti. Sappiamo già da qualche tempo che il 14 marzo si terrà a New York la presentazione ufficiale del nuovo attesissimo smartphone di punta di casa Samsung, il Galaxy S4: difficilmente, però, l'azienda annuncerà anche questo ipotetico Galaxy Note S3 insieme al telefono.


Quel che è certo, stando anche ad alcune fonti interne della società, è che Samsung vuole proseguire nel consolidamento della propria offerta di phablet, ormai l'evoluzione diretta degli smartphone di fascia alta, come abbiamo potuto notare con le ultime uscite delle principali case produttrici in questi primi mesi del 2013. Attendiamo, quindi, di avere maggiori informazioni, ma soprattutto qualche conferma ufficiale su questo Galaxy Note S3.  



Precedente Twitter aggiorna le applicazioni per Android e iPhone
Successivo Nokia Lumia 920: firmware in arrivo migliora la fotocamera e la gestione della memoria