Cellulari.it

Samsung abbandona Bada e si affida a Tizen

La notizia era nell'aria già da qualche tempo, ma non era stata ancora presa una decisione ufficiale. Ora, invece, abbiamo anche l'ufficialità: la piattaforma Bada viene mandata in pensione da Samsung, per lasciare spazio ad u

 

La notizia era nell'aria già da qualche tempo, ma non era stata ancora presa una decisione ufficiale. Ora, invece, abbiamo anche l'ufficialità: la piattaforma Bada viene mandata in pensione da Samsung, per lasciare spazio ad un altro progetto, Tizen, il sistema operativo open source patrocinato dalla Linux Foundation e dalla LiMo Foundation, nato dai progetti MeeGo e LiMo.

A riferire questo cambio di strategia è lo stesso presidente Media Solutions Center di Samsung, Hong Won-pyo.

Purtroppo i possessori di un terminale Bada non potranno effettuare un aggiornamento a Tizen: una cosa molto interessante, invece, è che quest'ultima potrà far girare senza problemi le applicazioni Bada.

Samsung non ha ancora svelato quali saranno i primi smartphone Tizen ad essere lanciati sul mercato: è abbastanza probabile, però, che l'esordio dovrebbe avvenire già a partire da quest'anno. Non appena avremo delle notizie più chiare in merito vi terremo aggiornati.  



Precedente LG Optimus L II: rinnovata gamma Android al Mobile World Congress 2013
Successivo Samsung Galaxy Note 8 ufficiale