Cellulari.it

Android 6 Marshmallow conquista appena lo 0,3 per cento dei device Android

Android 6 Marshmallow conquista appena lo 0,3 per cento dei device Android

Al primo mese di report, ovvero il primo rapporto sulla diffusione dei sistemi operativi Android monitorato ufficialmente da Google, compare la sesta evoluzione che però è stata individuata in appena lo 0,3 % dei device Android. Il dato

Al primo mese di report per Android 6, ovvero il primo rapporto sulla diffusione dei sistemi operativi Android monitorato ufficialmente da Google, compare la sesta evoluzione che però è stata individuata in appena lo 0,3 % dei device Android. Il dato è elaborato tra tutti i dispositivi che accedono a Google Play Store che di fatto sono la quasi totalità dei device connessi via Wifi o rete 2/3/4G.

Se da una parte abbiamo la sesta evoluzione in fase di rilascio, dall'altra parte molti device non hanno ancora a disposizione Android 5.1 Lollipop, ovvero la versione precedente.

La quota di Android 5 è appena superiore ad un quarto dei modelli attivi, ovvero 25,6% ottenuta come la somma di Android 5.1 Lollipop a quota 10,1% e Android 5 a quota 15,5%. Una quota decisamente bassa se consideriamo quanto tempo è passato dal primo annuncio.

Se prendiamo quindi la versione 5 e 6, arriviamo complessivamente al 25,9%. Tradotto, 3 dispositivi su 4 non sono nemmeno aggiornati alle ultime 2 versioni.

Il grosso dei device si suddivide tra Android 4.4 Kitkat, a quota 37,8% e Android 4.3 Jelly Bean a quota 29%.

La terza versione, Ice Cream Sandwich, mantiene il suo 3.3% di quota mercato mentre Froyo (Android 2.0) resiste al passare del tempo con uno 0.2% che non ha ancora aggiornato (o semplicemente non può farlo).

Per fare un confronto con Apple, troviamo dati totalmente differenti indicati da MixPanel.

A Settembre 2015, data di rilascio di iOS 9, l'80% dei dispostivi Apple era aggiornato ad iOS 8 mentre il 9% era aggiornato ad una versione precedente.

Con l'arrivo di iOS 9, Già agli inizi di Novembre, la diffusione era salita al 72%, con un calo netto di iOS 8, sceso al 22% e altre versioni ridotte al 6%, come conseguenza di sostituzione device.

Il dato invece ufficiale di Apple, misurando gli accessi ad App Store, è leggermente diverso:
- iOS 9 per il 66%;
- iOS 8 per il 25%;
- altre versioni per il 9%.

La differenza è dovuta al fatto che MixPanel ha monitorato esclusivamente gli iPhone, tralasciando iPad.


Precedente Microsoft Lumia 950 XL e Microsoft Lumia 950 ufficializzati in Italia
Successivo TAG Heuer lancia smartwtch TAG Heuer Connected