Cellulari.it

Mio Phone, smartphone per bambini con controllo parentale avanzato

Mio Phone, smartphone per bambini con controllo parentale avanzato

Gruppo Lisciani presenta il nuovo Mio Phone, uno smartphone dedicato ai più piccoli che presenta una serie di strumenti attraverso i quali i genitori possono monitorare le attività del proprio figlio cosi come impostare dei blocchi.

Gruppo Lisciani presenta il nuovo Mio Phone, uno smartphone dedicato ai più piccoli che presenta una serie di strumenti attraverso i quali i genitori possono monitorare le attività del proprio figlio cosi come impostare dei blocchi.

Mio Phone è uno smartphone Android che viene venduto a 149 euro con 70 applicazioni incluse e disponibile in due colori, blu e rosso.

Troviamo un sistema di controllo parentale e un firewall in grado di applicare filtri a chiamate, messaggi, contenuti, applicazioni cosi come bloccare siti internet o video.

Il controllo parentale permette per esempio di stabilire orari di accensione e spegnimento cosi come impostare un limite di utilizzo dello smartphone, evitando che il bambino possa eccedere nel suo utilizzo.

Mio Phone dispone di gps che permette cosi ai genitori di sapere dove si trova il proprio bambino. L'auricolare in dotazione consente di poterlo utilizzare a distanza, senza esposizione alle onde radio che, per quanto oggi non scientificamente provato, potrebbero forse rappresentare un problema. Tuttavia, meglio prevenire nel dubbio.



Precedente Apple: Possibile sanzione di 862 milioni di dollari per violazione brevetti
Successivo Antitrust: Multate Telecom, Wind, Vodafone e H3G per Servizi Premium

Principali Marche